Nel corso di questo week-end è iniziato il campionato 2020 del CIV sul tracciato del Mugello. Grandi bagarre e colpi di scena ci sono stati nelle gare della Superbike, Moto3, Supersport, Supersport 300 e PreMoto3.

CIV Mugello 2020 – Savadori e Pirro vincono rispettivamente Gara1 e Gara2 della SBK

Nella categoria più prestigiosa del CIV, ovvero la Superbike, il primo vincitore del 2020 è stato Lorenzo Savadori alla guida dell’Aprilia davanti a Cavalieri e Zanetti. In Gara1 il pilota cesenate ha duellato con Michele Pirro fino a metà gara, quando il campione in carica di categoria è caduto nell’Arrabbiata 1. Se per Cavalieri è stata una gara abbastanza in solitaria, Zanetti in Gara1 si è dovuto difendere dagli attacchi di Gabellini, Vitali e Ruiu, che hanno concluso alla fine rispettivamente in quarta, quinta e sesta posizione.

CIV Lorenzo Savadori
Ottimo inizio di stagione per il collaudatore di Aprilia in MotoGP Lorenzo Savadori – Photo Credit: Bonora Agency

Grande peccato per Delbianco, caduto alla partenza e per Mantovani scivolato a due giri dalla fine. Gara2 invece ha visto la vittoria di Michele Pirro, che si riscatta dopo la caduta del sabato e festeggia nel migliore dei modi il suo trentaquattresimo compleanno. La gara è stato un lungo confronto di passo gara tra Savadori e Pirro, ma a sei giri dalla fine il pilota di Ducati Barni Racing ha rotto gli indugi ed è passato in testa alla gara e da quel momento in poi ha mantenuto un vantaggio tra i cinque decimi e il secondo fino alla fine della gara.

Michele Pirro CIV 2020
Michele Pirro darà sicuramente il massimo nei round di Misano, Imola e Vallelunga per recuperare i punti di svantaggio su Savadori – Photo Credit: Bonora Agency

Savadori chiude in seconda posizione, ma è il leader della classifica con 45 punti, seguito da Cavalieri a 36 punti, il quale ha concluso Gara2 in terza posizione. Non molti distanti dal terzo posto anche Vitali, Gabellini e Zanetti (terzo nella classifica del campionato a 26 punti) che hanno concluso in quarta, quinta e sesta posizione. Errore da penna rossa per Delbianco che al primo giro prova un sorpasso impossibile e cade, coinvolgendo anche il malcapitato Mantovani. Entrambi escono dal Mugello con zero punti.

CIV Mugello 2020 – Doppietta di Zannoni in Moto3 con il nuovo team

Kevin Zannoni, dopo aver realizzato la Superpole in 1’57.344, tempo che avrebbe garantito nel mondiale Moto3 al pilota del Junior Gresini Racing di partire in quarta posizione, ha vinto molto facilmente Gara1 al Mugello con nove secondi di vantaggio su Perez. La gara del campione CIV Moto3 2018 è stata molto tranquilla e dopo aver duellato nei primi giri con Vicente Perez, ha iniziato ad imporre il suo passo gara e nessuno è riuscito più a stargli dietro.

Lorenzo Bartalesi
Dopo il non positivo quindicesimo posto in Gara1, si interrompe il rapporto tra l’Oscar Team e Lorenzo Bartalesi – Photo Credit: Bonora Agency

Più movimentata la lotta per il secondo posto, dove tra qualche bel sorpasso e manovre al limite ad aver meglio è stata la TM di Vicente Perez davanti ad Elia Bartolini seguito da Carraro e Surra. Il pilota del Team Minimoto ha pagato a caro prezzo l’errore all’ultimo giro quando ha rallentato sul rettilineo pensando che la gara si era conclusa. Buon debutto per il campione PreMoto3 2019 Luca Lunetta, settimo al traguardo, seguito dall’altro pilota della RedBull Rookies Cup Matteo Bertelle.

Kevin Zannoni 2020
Come avvenuto nel 2019, Zannoni conquista una doppietta nel primo round della stagione – Photo Credit: Bonora Agency

Gara2 ha visto una nuova vittoria per Zannoni ma questa non solitaria. La lotta per la vittoria è stata molto combattuta, ma alla fine Zannoni è riuscito ad avere la meglio in volata davanti a Perez, Surra, Bartolini e Carraro. Ancora positiva la gara di Lunetta, sesto al traguardo, davanti a Bertelle. Round negativo per Bonoli che esce dal Mugello con zero punti. Nella classifica del campionato Zannoni comanda a punteggio pieno a 50 punti seguito da Perez a 40 e Bartolini a 29.

CIV Mugello 2020 – Bernardi vince le prime due gare della Supersport

Round caratterizzato dalla presenza come wild-card del leader del WorldSSP 2020 Andrea Locatelli. Il pilota del team Evan Bros ha vinto Gara1, ma non è stato classificato perché ha utilizzato la moto del mondiale che non è conforme con il regolamento del CIV e quindi può correre, ma non può ottenere eventuali vittorie, podi e punti. La vittoria di Gara1 è andata quindi a Luca Bernardi di Yamaha Gomma Racing che ha vinto la volata contro Mercandelli, autore di un’ottima gara. Chiude il podio di Gara1 Stirpe davanti di soli sedici millesimi su Roccoli. Cadute per Muzio, mentre era in lotta con il gruppo di testa, e per Federico Fuligni, pilota di MV Agusta nel WorldSSP.

Andrea Locatelli CIV 2020
La presenza di Locatelli al round del Mugello ha letteralmente diviso l’opinione del paddock del CIV – Photo Credit: Bonora Agency

Gara2 ha visto la vittoria di Andrea Locatelli in pista, ma quella finale va nuovamente a Bernardi. Gara condizionata dalla caduta nel primo giro di Mercandelli, che ha spezzato in due il gruppo. Bernardi, Stirpe e Roccoli hanno lottato nei primi giri per la vittoria, ma nella seconda parte di gara l’esperto pilota del team Rosso Corsa ha iniziato a staccarsi dal gruppo di testa.

Luca Bernardi Mugello 2020
Dopo aver vinto lo scorso anno il titolo di rookie di questa categoria, nel primo round del 2020 Bernardi conquista subito un’importante doppietta – Photo Credit: Bonora Agency

Lotta a due per la vittoria ma alla fine a vincere è Bernardi davanti a Stirpe e Roccoli. Buona anche la gara di Bussollotti che conclude quarto, superando negli ultimi giri Valtulini. Nella classifica del campionato Bernardi comanda a punteggio pieno con 50 punti davanti a Stirpe a 36 e Roccoli a 29.

CIV Mugello 2020 – A Bernabè Gara1 a Settimo Gara2 e leadership della Supersport 300

La Supersport 300 ha regalato come al suo solito tanto spettacolo e colpi di scena. La prima gara del 2020 è stata vinta da Nicola Bernabè davanti a Perez e Bastianelli. Il pilota del team Pedercini è scattato molto bene dalla seconda posizione in griglia di partenza, prendendosi la prima posizione e non lasciarla più a nessuno fino a fine gara. Miguel Perez invece ha dovuto lottare per difendere la sua seconda posizione dagli attacchi del campione CIV Supersport 300 2018 Manuel Bastianelli, terzo al traguardo, e di Settimo, Aloisi, Mora e Marino, arrivati così nell’ordine dalla quarta alla settima posizione.

Supersport 300
Grande bagarre per la lotta al secondo posto in Gara1 tra Perez, Bastianelli e Settimo – Photo Credit: civ.tv

Pesanti zeri per due contendenti al titolo: il primo è il poleman Vannucci caduto nel corso del primo giro, dopo una brutta partenza e per Vocino che ha avuto un problema tecnico negli ultimi giri di gara. In Gara2 si è visto il solito gruppone di dieci piloti in lotta per la vittoria. Numerosi sorpassi e carenate hanno contraddistinto questa gara, caratterizzata anche da alcuni colpi di scena. Il primo a cinque giri dal termine con la caduta del vincitore di Gara1 Bernabè e il secondo all’ultimo giro con la scivolata di Miguel Lopez.

Nicola Bernabè Mugello 2020
Bernabè, nonostante la caduta di Gara2, rimane uno tra i principali contendenti al titolo di questa categoria del 2020 – Photo Credit: civ.tv

A vincere Gara2 alla fine è Nicola Settimo davanti a Bastianelli e a Vannucci. Appena fuori dal podio Carnevali, Marino e Vocino che hanno chiuso rispettivamente dalla quarta alla sesta posizione. In classifica generale Settimo è in testa con 38 punti seguito da Bastianelli a 36 e Bernabè a 25.

CIV Mugello 2020 – Boggio e Liguori vincono le prime due gare della PreMoto3

Ultima categoria è quella dei giovanissimi ragazzi della PreMoto3. Week-end iniziato nel peggiore dei modi con il brutto infortunio di Arianna Barale, caduta nelle prove libere e che ha riportato una frattura al bacino con compressione del fegato. Gara1 ha visto la vittoria di Edoardo Boggio davanti a Pini e Basso. Nel gruppo di testa ma fuori dalle prime tre posizione troviamo Lolli, Trolese, Colombi e Liguori che hanno concluso al traguardo rispettivamente in quarta, quinta, sesta e settima posizione.

CIV PreMoto3 Mugello 2020
Il team POS Corse manda un messaggio di augurio di buona guarigione ai lori piloti Arianna Barale e Vittorio Volpato – Photo Credit: civ.tv

Gara1 è stata condizionata anche da molte cadute di gruppo tra cui quella di Miceli e Venturini al sesto giro e quella di Navarria all’ottavo. Gara2 è stata come al solito ricca di spettacolo ma anche piena di errori di gioventù. A trionfare dopo una gara molto difficile è stato Edoardo Liguori davanti Trolese e Lolli. Appena fuori dal podio Colombi.

PreMoto3 Podio
Il podio di Gara2 della PreMoto3 – Photo Credit: civ.tv

Paga a carissimo prezzo Pini il finale di gara, dove il giovane pilota pensando di aver vinto, aveva iniziato a festeggiare ma mancava ancora un giro alla fine. Pensante caduta per il vincitore di Gara1 Boggio, scivolato a due giri dal termine. Nella classifica generale Liguori è in testa con 34 punti seguito da Trolese a 31 e Lolli a 29.

SEGUICI SU: 

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
FACEBOOKhttps://www.facebook.com/motors.mmi/
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA