Recensione

Come deve essere un preventivo per siti web

La tanto temuta domanda che tiene svegli i web designer la notte è: “Quanto costa un sito web?”. Stabilire i prezzi per i servizi di progettazione di siti web non è mai facile perché ci sono molti fattori che possono alterare il costo finale.

Tutto questo semplicemente perché non tutti i clienti vogliono lo stesso sito web. Un preventivo di web design per la realizzazione di un sito web deve essere ben ponderato, basato su ciò che il cliente richiede e sulle dimensioni e la complessità del sito web, poi, solo dopo, si può parlare di tutto il resto.

In questo articolo si cercherà di far chiarezza sul “cosa e come” va chiesto ad una web agency quando si richiede un preventivo per realizzare un sito web e/o un ecommerce.

Per far ciò chiediamo aiuto a Gianluigi Canducci esperto web designer italiano che ha al suo attivo la progettazione e creazione di moltissimi siti web che ci spiegherà come una web agency dovrebbe stabilire un prezzo per i suoi servizi in modo professionale e come dovrebbe formulare un preventivo per siti web ogni volta stabilisce il costo finale di un progetto online.

Suggerimenti per stabilire i prezzi in modo saggio

Per stabilire un preventivo per i servizi di un sito web un web designer dovrebbe innanzitutto fare una ricerca sul valore monetario dei servizi che offre. Anche se non si è esperti nella gestione delle finanze e di tutto ciò che riguarda il mondo degli affari, si tratta di un aspetto che chi realizza siti web dovrebbe padroneggiare in un modo o nell’altro. Fortunatamente, esistono alcuni strumenti che possono aiutare a determinare il prezzo dei servizi web offerti utilizzando i dati di settore.

È importante notare come i prezzi, in Italia, variano da una città all’altra e spesso troviamo soluzioni low cost che con hosting gratuito. L’ubicazione della web agency è forse il fattore che influenza maggiormente la tariffazione dei servizi di web design. A seconda del luogo in cui vi trovate, alcuni web designer fatturano in base ai prezzi medi del mercato, soprattutto se lavorano in grandi città come Roma e Milano. Tenete conto di tutti questi aspetti che potrebbero influenzare il vostro preventivo di web design e spesso vale la pena richiedere un preventivo anche a web agency più lontane, perché potreste trovare un divario di prezzo molto alto.

Come valutare un web designer

Un web designer non può farsi pagare molto se i suoi servizi non sono all’altezza delle aspettative dei clienti. Per i web designer principianti è molto difficile stabilire i prezzi dei loro servizi, perché non sono in grado di valutare correttamente la qualità del loro lavoro. Il modo più semplice per affrontare questa situazione è analizzare la concorrenza e verificare le tariffe medie di mercato dei competitor di zona.

Inoltre, potreste concentrarvi su:

  • Come si presenta il portfolio del web designer
  • Qual è il suo vantaggio competitivo
  • Quanto è buona la sua reputazione

Suggerimenti per i preventivi di design di siti web

Prezzo fisso

Il primo approccio quando si tratta di quotare i prezzi dei siti web consiste nel fissare un prezzo standard in base a determinati criteri fissi. Ad esempio, non è poi così difficile calcolare in anticipo quanto costerà un sito web di piccole, medie e grandi dimensioni. Spesso le stime basate sul progetto non includono modifiche aggiuntive che vanno oltre l’ambito del progetto iniziale.

Queste modifiche aggiuntive possono sembrare insignificanti all’inizio, ma aumentano le ore di lavoro e quindi anche il costo finale di un sito web può cambiare radicalmente.

Ecco perché Canducci consiglia sempre di chiedere al web designer più informazioni possibili, possibilmente facendosi fornire una stima oraria per le ore di lavoro extra e includerla nel preventivo di progettazione di siti web. In questo modo, sarete certi che il lavoro finale sarà pagato in modo equo ed entrambe le parti accetteranno i termini e le condizioni stabilite in fase di accettazione di preventivo.

Poiché nessun sito web o cliente è uguale all’altro, vi imbatterete sempre in opinioni diverse e riceverete, molto probabilmente, preventivi anche molto discordanti l’uno dagli altri. Per questo motivo, nelle fasi successive alla messa online del progetto web, un prezzo orario è la soluzione più chiara e conveniente

Infine un’altra soluzione che i web designer utilizzano per i preventivi di web design è quella di creare schemi di prezzo personalizzati per ogni cliente che vuole avvalersi dei loro servizi. L’unico inconveniente è che bisogna calcolare le cifre precise per ogni singolo progetto e spesso si allungano i tempi di consegna del preventivo stesso.

Sperando che questo articolo ti sia stato utile, nel caso in cui volessi optare per una soluzione fai da te ti consigliamo di leggere questa mini guida su come mettere online il tuo sito web.

Adv

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.

Related Articles

Back to top button