Calcio

Como-Lecce, Serie B: probabili formazioni, pronostico e diretta TV

Como-Lecce a partire dalle 14.00 di questo pomeriggio, sarà di scena al “Sinigaglia”, in occasione della 21a giornata del campionato di Serie B 21-22. La capolista si gioca il primato in classifica contro la formazione lariana, alla quale la vittoria manca ormai dalla metà di dicembre. Ecco cosa c’è da sapere sul confronto e come le due formazioni potrebbero presentarsi in campo.

Statistiche e curiosità di Como-Lecce

La formazione lariana, che in classifica occupa l’undicesima posizione con 26 punti (6 vittorie, 8 pareggi, 6 sconfitte), dopo la vittoria centrata il 12 dicembre scorso in trasferta sul campo del LR Vicenza (1-0), ha prima pareggiato in casa contro la Reggina (1-1), poi perso nella prima gara del nuovo anno a Cremona contro i grigiorossi (2-0) e infine, nell’ultimo weekend di gioco, pareggiato al Sinigaglia contro il Como. A decidere l’1-1 finale in quest’ultima gara, le reti di Cerri su rigore per i padroni di casa e Maric, sempre su rigore, per i rossoblù calabresi. In casa, in particolare, la squadra di Gattuso si è ben comportata sino a qui, garantendosi 13 punti nelle prime 10 gare partite (3 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte).

Il Lecce, invece, prima dell’incontro di questo pomeriggio, occupa la prima posizione in classifica, forte dei suoi 40 punti (11 vittorie, 7 pareggi, 2 sconfitte), raccolti dopo i primi 20 turni. Nelle tre partite disputate nel 2022, la squadra di Baroni ha sempre vinto, prima superando il Pordenone in trasferta (1-0), poi battendo la Cremonese in casa (2-1) e infine, lo scorso 26 gennaio, piegando il LR Vicenza, sempre tra le proprie mura amiche, per 2-1 (Listkowski e Coda in gol per i giallorossi, Meggiorini per i veneti). La squadra pugliese è squadra difficile da ospitare, dal momento che nelle precedenti 10 trasferte, il Lecce ha fatto registrare 4 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte (16 punti).

Precedenti e pronostici di Como-Lecce

In Serie B Como-Lecce si è giocata già in 8 occasioni. Queste sfide si sono risolte con 7 vittorie per i lombardi e un pareggio. Mai, dunque, nella serie cadetta, il Lecce ha festeggiato la vittoria al “Sinigaglia”. L’ultima volta che la compagine pugliese ha fatto visita al Como (Serie C, 7 ottobre 2012), il confronto si è concluso con un pareggio per 2-2. Anche nel girone di andata la sfida tra le due squadre è andata in archivio con un pareggio, sia pure con un punteggio diverso: 1-1 (Coda per i pugliesi, Cerri per i lariani).

I due tecnici, invece, si sono sfidati in gare ufficiali 4 volte e al momento si contano 2 vittorie Baroni e 2 pareggi. Il tecnico dei leccesi, tuttavia, non ha mai vinto nelle 3 precedenti gare giocate contro il Como. La gara può certamente riservare delle sorprese, ma per i bookmakers gli ospiti vanno comunque considerati favoriti. Il successo del Lecce viene quotato 2.15, il pareggio 3.10, mentre la possibile vittoria dei lariani vale 3.50 volte la posta scommessa.

Le probabili formazioni della gara

Como (4-4-2): Facchin; Iovine, Varnier, Scaglia, Cagnano; Peli, Bellemo, Arrigoni, Gatto; Cerri, La Gumina. All.: G. Gattuso

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Calabresi, Gallo; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Listkowski. All.: M. Baroni

Arbitro: Piccinini Assistenti: Tegoni-Massara Quarto ufficiale: Carrione VAR: Ghersini AVAR: Cecconi

Dove vedere la partita in TV

Como-Lecce potrà essere seguita in diretta TV sui canali SKY e in streaming sulla piattaforma di DAZN, SkyGo e NowTV, in entrambi i casi è necessario un abbonamento o l’acquisto dell’evento.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Serie B

(Photo credit: Como 1907)

Link foto: https://www.facebook.com/photo?fbid=607992236831142&set=pcb.607992350164464

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button