Calcio

Como-Renate, le ultime su formazioni e dove vederla

La ventesima giornata di Serie C si chiude con il posticipo di lusso Como-Renate, scontro al vertice fra le prime del Girone A. Il fischio d’inizio allo stadio Giuseppe Sinigaglia di Como è fissato per le 21.

Il momento del Como

È il Como a dover inseguire. 40 punti, 2 in meno dalla vetta, frutto di 12 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. La cura Gattuso, che da quando è tornato a sedere sulla panchina lombarda ha sempre vinto, sembra aver dato i suoi frutti: 11 risultati utili consecutivi, 5 vittorie nelle ultime 5, le ultime 3 senza subire gol (contro Alessandria, Novara e Livorno), e tanti punti recuperati ai nerazzurri che sembravano essere definitivamente scappati. Questa sera la prova del nove contro la corazzata del Girone A per rubare il primo posto al Renate e scongiurarne una fuga in classifica.

Il momento del Renate

Nonostante il passo falso dell’ultima giornata contro la Lucchese, terminata 1 a 1, la squadra di Aimo Diana resta saldamente in vetta al campionato, segnando ininterrottamente da 11 giornate (l’ultima partita senza gol fatti risale al 25 ottobre e coincide con l’ultima sconfitta, Renate-Livorno 0-2). Il Renate gode del migliore attacco con 33 reti siglate e della seconda miglior difesa con 17 gol subiti. Le pantere, caricate dai propri tifosi, proveranno, a fare il vuoto alle loro spalle: in caso di vittoria, infatti, i punti di vantaggio sul Como diventerebbero 5.

I precedenti di Como-Renate

Sono 11 i precedenti fra Coppa Italia e campionato: il Como ha vinto 7 volte, il Renate 3, 1 solo pareggio. All’andata, la prima di campionato, furono i lariani ad imporsi 3 a 2 in terra brianzola grazie alla doppietta di Gatto e al rigore di Gabrielloni.

Il pre-gara di Como-Renate

Nelle scorse ore ai microfoni di ComoTV mister Gattuso ha espresso alcuni dubbi sulla formazione ventilando una possibile esclusione di Dkidak non al meglio. Da valutare anche le condizioni di Terrani e Gabrielloni, pedine importanti che rischiano, però, di non riuscire a giocare 90 minuti.

Per gli ospiti torna Guglielmotti dopo la squalifica, mentre il nuovo arrivato Vincente dovrebbe accomodarsi in panchina per entrare a partita in corso. Per Aimo Diana forti dubbi in attacco con il ballottaggio GiovincoMaistrello.

Le probabili formazioni

Como (3-4-3): Facchin; Toninelli, Bertoncini, Crescenzi; Iovine, Arrigoni, Bellemo, Cicconi; Terrani, Gabrielloni, Gatto. Allenatore: Giacomo Gattuso.

Renate (3-4-1-2): Gemello; Damonte, Anghileri, Possenti; Guglielmotti, Ranieri, Kabashi, Esposito; Rada, Galuppini; Maistrello. Allenatore: Aimo Diana.

Arbitro: Panettella, sezione di Gallarate; assistenti: Rizzotto, Salama; quarto uomo: Gualtieri.

Dove vedere Como-Renate

La partita sarà visibile in chiaro su Rai Sport HD al canale 57 del digitale terrestre, in streaming su Rai Play e su Eleven Sports per gli abbonati.

Seguici su Metropolitan Magazine

Autore: Alessandro Salvetti

Back to top button