Calcio

Coppa Italia, quante sorprese nelle sfide di ieri: i risultati

Un turno di Coppa Italia davvero incredibile da raccontare. Tante le sorprese, infatti, che hanno caratterizzato la giornata di ieri della coppa nazionale più importante del Belpaese. È iniziata la caccia all’Inter, detentore della competizione dopo la finale vinta contro la Juventus a Roma. Gli scommettitori non saranno stati contenti dei verdetti, davvero sorprendenti, emersi dai rispettivi terreni di gioco che hanno caratterizzato le giornate di ieri. Ma cosa è successo? Diverse squadre sono riuscite a sovvertire il pronostico iniziale vincendo, anche nettamente, contro l’avversario più quotato. Solo un punteggi, arrivato per altro alla fine del match, poteva essere pronosticabile: vanno avanti Ascoli, Bari, Monza e Parma.

Coppa Italia, clamoroso: quanti risultati pazzeschi!

(Bologna.it)

Le forche caudine di questo turno preliminare si sono rivelate bucce di banana per due formazioni di Serie A. Dopo essere andato in vantaggio grazie alla rete di Lasagna, l’Hellas Verona si sgretola in casa al cospetto di un super Bari: la tripletta di Cheddira ed il gol di Folorunsho stendono gli Scaligeri fissando sull’incredibile risultati di 4-1 il match. Dice male, anzi malissimo, alla Salernitana in casa che perde in casa 2-0 contro il Parma: emiliani a segno con Camara e Mihaila. Un doppio 3-2, invece, promuove Monza ed Ascoli. I brianzoli piegano il Frosinone solo all’ultimo con Gytkjaer, mentre i bianconeri sbancano il Penzo di Venezia al 91′ dopo essere stati recuperati da 0-2 a 2-2 nei minuti finali.

Seguici su Google News

Back to top button