Cronaca

Coronavirus, l’app Immuni in 24 ore ha registrato numeri pazzeschi

Immuni, l’app volontaria ed anonima voluta dal Governo italiano, ha superato ogni aspettativa. Su Play Store, il negozio di applicazioni dei dispositivi Android, le persone hanno effettuato dai 100mila ai 500mila download in un giorno.

L’app Immuni risulta al primo posto tra le app gratuite scaricate

Nell’arco di 24 ore i numeri sono stati esorbitanti, gli store di Google ed Apple hanno registrato numeri da capogiro. Se Apple non rende pubbliche le cifre, Google ci dice che gli utenti ad aver scaricato l’app sono stati superiori a 100mila, oltrepassando la soglia in 24 ore. Numeri importanti, visto e considerato il fatto che l’app non è ancora operativa.Il test avrà inizio dall’8 giugno in 4 regioni (Abruzzo, Puglia, Marche, Liguria). Dopo la prova, Immuni verrà resa disponibile in tutta Italia.

Un fattore importante per la funzione stessa dell’app riguarda il numero delle persone che la scaricheranno. Per poter monitorare efficacemente la popolazione, l’app dovrà essere scaricata da almeno il 10% della popolazione. Infatti ad un grande numero di persone che scaricheranno l’app corrisponderà un più alto numero di persone monitorate.

La partecipazione delle persone ha un riscontro anche nei feedback lasciati dagli utenti all’interno degli store. Apple ha registrato circa 2000 recensioni, mentre Android ha toccato quota 3.500. I pareri non riguardano ovviamente il funzionamento dell’app, ma vanno da chi commentava le difficoltà avute nello scaricarla, a chi commenta positivamente l’interfaccia dell’app, a chi ne loda l’importanza per combattere il virus in maniera efficace.

Non mancano le persone che manifestano un’opinione contraria riguardo la necessità di quest’app. I critici sostengono di come il programma possa ledere alla privacy dell’utente. La “voce forte” la fanno i cosiddetti “complottisti”, che vedono in quest’applicazione la volontà del Governo di controllare le persone. Ciò che è un dato di fatto riguarda le tempistiche, l’uscita effettiva dell’app avverrà in un momento in cui la malattia sembra aver avuto uno stop.

Seguici su Facebook

Visita il nostro Sito Ufficiale

Back to top button