Cronaca

Coronavirus: il Premier Conte “in Italia chiusi tutti i negozi tranne alimentari e farmacie

Aperti rimarranno solo i generi di prima necessità, come negozi di alimentari e farmacie. Tutti gli esercizi commerciali come bar, ristoranti, mense, negozi, parrucchieri, vale a dire tutti gli esercizi che non hanno una necessità immediata rimarranno chiusi. Verranno incentivate le ferie e lo smart working per le aziende che possono usufruire di questa possibilità.

In una diretta Facebook il Premier Giuseppe Conte ha appena annunciato la chiusura di tutti gli esercizi commerciali tranne alimentari e farmacie

I trasporti continueranno, come lo faranno i servizi finanziari e di pubblico servizio, come le banche, le assicurazioni e le poste. Le fabbriche e le aziende potranno continuare a lavorare a patto che rispettino il protocollo emanato a riguardo per contenere l’emergenza coronavirus. Anche i servizi di trasporto continueranno ad essere disponibili.

Il premier Conte avverte che per effetto di queste misure il problema non sparirà, ma che se tutti osserveranno le normative si potranno vedere i risultati in 14 giorni. Secondo gli esperti non è ancora stato raggiunto il picco di casi registrati e il numero dei contagiati potrà peggiorare nei prossimi giorni.

Conte ha anche annunciato che è stato scelto un commissario delegato con ampi poteri per la distribuzione di strumenti sanitari, in particolare per la terapia intensiva.

Back to top button