Attualità

Bollettino di oggi, 16 marzo, sul coronavirus in Italia

Bollettino coronavirus, oggi 16 marzo con 20.603 i malati di coronavirus in Italia, 2.853 dopo l’ultimo aggiornamento.

Sono questi i dati dell’ultimo bollettino emanato dalla Protezione civile nella serata di domenica 15 marzo. Il numero dei morti è salito di 368 unità nelle ultime 24 ore, per un totale di 1.809 decessi. Aumenta anche il numero dei pazienti guariti, pari a 2.335, 369 in più di sabato.

Bollettino coronavirus 16 marzo e le parole di Conte

Conte: “Picco non raggiunto, sono settimane più a rischio” | Se continueremo a rimanere a casa evitando contatti a rischio, saremo più efficaci nel contenere il virus. Gli scienziati ci dicono che non abbiamo ancora raggiunto il picco, queste sono le settimane più rischiose e ci vuole la massima precauzione. Non possiamo abbassare la guardia. È la sfida più importante degli ultimi decenni, per vincerla serve il contributo responsabile di 60 milioni di italiani”. Lo dice, intervistato dal Corriere della Sera, il premier, Giuseppe Conte.

L’Australia ed il nuovo test

Importante passo avanti nello sviluppo di un vaccino per trattare o prevenire il coronavirus in Australia, dove scienziati dell’University of Queensland hanno fatto ricorso a un’innovativa tecnologia detta ‘molecular clamp’, o ‘morsetto molecolare’ per neutralizzare le proprietà infettive del virus.

Dopo aver sperimentato 250 diverse formulazioni i tre studiosi, Paul Young, Keith Chappell e Trent Munr hanno optato per un vaccino che hanno chiamato S-Spike, che è stato testato su topi da laboratorio presso l’Università stessa in vista di sperimentazioni sull’uomo nei prossimi mesi, con l’obiettivo di essere i primi al mondo a introdurlo sul mercato.

Italiani bloccati alle Canarie stanno tornando su bus

Gli italiani rimasti bloccati in Spagna dopo lo stop ai voli decretato dal governo iberico per contenere la diffusione del coronavirus stanno rientrando in Italia con il pullman noleggiato dall’europarlamentare leghista Susanna Ceccardi, partito in nottata da Barcellona e ora già in Francia. A bordo, insieme con l’eurodeputata, ci sono 46 turisti, il senatore del Carroccio Gian Marco Centinaio, e l’assessore leghista del Comune di Pisa, Gianna Gambaccini, in qualità di medico. È stata lei a visitare ciascun passeggero prima di farlo salire a bordo del pullman.


Back to top button