7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Coronavirus: le pensioni di aprile, maggio e giugno saranno pagate in anticipo ma in ordine alfabetico

- Advertisement -

A causa dell’emergenza Coronavirus, Poste Italiane ha deciso il calendario per i pagamenti delle pensioni per i mesi di aprile, maggio e giugno 2020. Questa decisione è riferita a tutte le persone che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti. Ma vediamo di quale novità si tratta.

Coronavirus, il pagamento delle pensioni diviso in diversi giorni

Le pensioni verranno pagate seguendo l’ordine alfabetico già a partire dalle pensioni di aprile.

Il pagamento diviso in diversi giorni, è stato pensato per scongiurare assembramenti alle Poste, cercando, così, di contrastare il contagio da Covid19.

Questa ‘manovra’ è stata annunciata dalla ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali Nunzia Catalfo, specificando che il pagamento decorrerà dal giorno 26 al 31 marzo per la mensilità di aprile, dal giorno 27 al 30 aprile per la mensilità di maggio e dal giorno 26 al 30 maggio per la mensilità di giugno.

Si specifica, inoltre, di recarsi nell’Ufficio Postale solo se strettamente necessario, presentandosi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal calendario in base alle iniziali del proprio cognome:

– A alla B: giovedì 26 marzo
– C alla D: venerdì 27 marzo
– E alla K: la mattina di sabato 28 marzo
– L alla O: lunedì 30 marzo
– P alla R: martedì 31 marzo
– S alla Z: mercoledì 1 aprile

Infine, con una nota, Poste Italiane ha chiarito il calendario dei pagamenti delle pensioni del mese di aprile verranno accreditate il 26 marzo per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.

Invece, i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 Atm Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

E ricordate: il decreto del governo impone di restare in casa a meno che non ci siano «comprovate esigenze lavorative» o gravi esigenze familiari o sanitarie.

Se volete rimanere aggiornati su tutte le novità, vi consigliamo di continuare a seguirci leggendo le nostre notizie sulle pagine social di Metropolitan Magazine Italia:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -