Attualità

Coronavirus, c’è l’ipotesi di ridurre la quarantena da 14 a 10 giorni

Coronavirus: l’ipotesi di una riduzione della quarantena da 14 a 10 giorni sarà valutata dal Comitato Tecnico Scientifico nella riunione di martedì prossimo.

Misura proposta in Francia

La misura che è stata proposta in Francia per 7 giorni ma che ancora non è stata adottata, sarà valutata per l’Italia con un passaggio inferiore, da 14 a 10 giorni.

“Qualche Paese”, ha detto il premier Giuseppe Conte “sta discutendo della riduzione della quarantena, è una prospettiva importante. Se dovessimo ridurre la quarantena si ridurrebbero anche i costi sociali ed economici”.

L’Oms mette in guardia contro un simile provvedimento e raccomanda di mantenere la quarantena a quattordici giorni.

Niente doppio tampone negativo per decretare la guarigione di un paziente dal Covid-19 secondo i Centers for disease control and prevention americani. Sì invece a una diagnosi clinica, con le persone “liberate” dieci giorni dopo l’inizio dei sintomi, tranne in rare eccezioni.

Secondo il documento è sufficiente che siano passati dieci giorni dall’inizio dei sintomi e non ci sia febbre da ventiquattro ore per poter far uscire un paziente dall’isolamento, considerandolo guarito.

Coronavirus isolamento Fonte: google.it
Coronavirus isolamento
Fonte: google.it

LEGGI TUTTA L’ATTUALITÀ

SEGUICI SU FACEBOOK

Back to top button