Calcio

Coronavirus, nuovi contagi in Serie A: la situazione

Il numero dei contagiati da Coronavirus continua a salire in tutta Italia, così come nel resto d’Europa. Il numero dei positivi cresce anche tra i calciatori della Serie A: dopo Daniele Rugani e Manolo Gabbiadini, nella giornata di oggi si sono registrati altri sei casi di positività al Covid-19. Si tratta di quattro calciatori e un medico della Sampdoria, e di un calciatore della Fiorentina.

Sampdoria, altri cinque contagi da Coronavirus

In casa Sampdoria, dopo il caso di positività registrato da Manolo Gabbiadini nella giornata di ieri, il club ha fatto sapere come altri quattro calciatori, e un membro dello staff, siano risultati positivi al test del Covid-19. Si tratta di Colley, Ekdal, La Gumina, Thorsby e del dottor Amedeo Baldari. Ecco il comunicato della società blucerchiata:

“L’U.C. Sampdoria comunica che, a seguito alla positività al Coronavirus-COVID-19 di Manolo Gabbiadini, in presenza di lievi sintomi sono stati sottoposti a tampone, con esito positivo, i calciatori Omar Colley, Albin Ekdal, Antonino La Gumina, Morten Thorsby e il dottor Amedeo Baldari. Sono tutti in buone condizioni di salute e nei loro domicili a Genova. L’U.C. Sampdoria ribadisce di aver immediatamente applicato tutte le procedure previste dalla normativa: tutte le sedi del club sono chiuse, la squadra, i dirigenti e i dipendenti potenzialmente coinvolti sono in auto-isolamento domiciliare volontario. Si conferma che tutte le attività sportive sono sospese e che vengono svolte, da remoto, quelle essenziali organizzative del club. Il presidente Massimo Ferrero, i dirigenti, Claudio Ranieri e la squadra invitano tutti a rispettare, con rigore e fermezza, le disposizioni ministeriali e regionali per affrontare insieme, con coraggio e spirito di sacrificio collettivo, questo periodo. Andrà tutto bene. Uniti ce la faremo. Restate a casa”.

Fonte: U.S. Sampdoria

Fiorentina, Vlahovic positivo al Covid-19

Qualche minuto dopo della Sampdoria, anche la Fiorentina ha comunicato che un suo tesserato è risultato positivo al test per il Coronavirus. Si tratta di Dusan Vlahovic, al momento asintomatico. Ecco il comunicato ufficiale del club toscano:

ACF Fiorentina informa che il calciatore Dusan Vlahovic è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus – COVID-19, al momento il giocatore è asintomatico e si trova presso la sua abitazione. La Società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa ad iniziare dal censimento di tutte le persone che hanno avuto contatto con il calciatore”.

Fonte: ACF Fiorentina

Un momento che si fa sempre più delicato per il paese, con un emergenza che sta coinvolgendo anche gli altri paesi d’Europa e del Mondo. Per quanto riguarda il calcio, l’UEFA ha ufficialmente sospeso le sue competizioni: stessa sorte anche per i maggiori campionati nazionali in Spagna, Inghilterra e Germania ma non solo.

Back to top button