Gossip e Tv

Cosa fa oggi Roberto Da Crema, il Baffo: ” Vivo a Lampedusa e vendo il pesce”

Passano gli anni ma vendere resta una missione per Roberto Da Crema. L’ex re delle televendite, conosciuto ai più con il nome di Baffo, ha raccontato al settimanale Nuovo Tv cosa fa oggi per vivere. Il 68enne vende il pesce a Lampedusa una volta a settimana. Da Crema si è trasferito da qualche tempo sull’isola siciliana. Qui va a pesca tutte le mattina alle 6, anche con il vento e la pioggia. Una grande passione che accompagna ormai da anni.

Alla rivista edita da Cairo Editore Roberto Da Crema ha rivelato:

“Quando i pescatori hanno visto la mia grande passione hanno cominciato a invitarmi sui loro pescherecci. E adesso, ogni tanto, vendo il pesce dietro al banco del mercato. Lo faccio per puro divertimento”

Quanto guadagna Roberto Da Crema con la sua attività da pescatore? Nulla, l’ex re delle televendite regala i pesci alla pescheria e loro in cambio confidano all’ex conduttore i punti strategici dove andare a pescare con la sua barchetta.

Il Baffo ha spiegato che si diverte molto a vendere e che non può proprio farne a meno nonostante non sia più il giovanotto di un tempo. In più la pescheria del mercato gli ricorda molto le prime vendite che faceva sulle pedane nei supermercati quando era poco più che un adolescente.

La famiglia Da Crema ha quattro punti vendita con ottanta dipendenti. “Adesso anche io sono un loro dipendente, per cui mi danno il mio stipendio”, ha fatto sapere il Baffo, che si divide dunque tra due lavori completamente diversi.

Da 45 anni Roberto Da Crema è sposato con la moglie Raffaella, la donna della sua vita. La coppia ha avuto due figli e diversi nipotini.

Il Baffo ha confidato di aver avuto molti flirt con donne del mondo dello spettacolo prima di conoscere Raffaella ma per galanteria ha preferito non svelare i nomi delle fortunate.

La carriera di Roberto Da Crema

La carriera televisiva di Roberto Da Crema è iniziata a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. In questo periodo l’uomo è diventato un pioniere delle televendite in Italia. Il suo stile di conduzione lo ha reso popolare in pochissimo tempo e ancora oggi è conosciuto per il suo modo di fare. La voce altissima, i pugni battuti sui tavoli e la respirazione accentuata hanno fatto nascere il personaggio del Baffo delle televendite.

Nella seconda metà degli anni Novanta, l’uomo ha provato a svincolarsi dalle televendite per entrare nel mondo dello spettacolo. Nel 1995 ha inciso un album di musica dance dal titolo Vendo (Parola di Baffo). Un estratto è stato usato come sigla del suo programma di televendite L’angolo di Roberto, andato in onda su varie emittenti locali fra la fine degli anni novanta e i primi anni duemila. 

Nel 1996, l’uomo è apparso nel film comico Chiavi in mano e nel 1999 è stato protagonista di un film biografico dal titolo Per caso. Nel 2000 ha fatto apparizioni nella serie televisiva Nebbia in Valpadana a fianco di Cochi e Renato.

Nel 2003 è diventato inviato della trasmissione Libero e nel 2004 è stato concorrente del reality show La Fattoria. Nello stesso anno ha preso parte a una puntata di Camera Cafè ed è diventato ospite fisso di Cronache marziane.

Ha condotto la trasmissione Baffo di sera… bel tempo si spera su Radio Italia e presentato il magazine Col baffo alla scoperta di… trasmesso dal circuito televisivo Odeon. Nel 2008 è tornato a fare per breve tempo il televenditore e nel 2017 è riapparso in tv in alcuni spot televisivi di Unieuro.

Seguici su Google News

Back to top button