Cronaca

Covid, al via 11 milioni di test a Wuhan dopo i contagi registrati

Adv

7 nuovi contagi sono stati registrati a Wuhan, la città dove iniziò l’epidemia di Coronavirus. Per questo è stato deciso di effettuare in questa città 11 milioni di test. Al momento in Cina si fanno i conti con una nuova ondata di contagi da variante Delta che ha colpito una serie di province tra cui Pechino

Wuhan e gli 11 milioni di nuovi test

A Wuhan saranno effettuati 11 milioni di test anticovid
11 milioni di test a Wuhan, fonte asia.nikkei.com

7 sono i lavoratori provenienti da altre province risultati contagiati nella giornata di ieri a Wuhan, il capoluogo cinese dove partì nel 2019 la pandemia da Coronavirus. ”La città sta lanciando rapidamente test completi dell’acido nucleico su tutti i residenti”, ha fatto sapere in conferenza stampa Li Tao, un funzionario del municipio di Wuhan. È la seconda volta che il capoluogo dello Hubei effettua un test di massa dopo quello dello scorso avvenuto alla fine del lockdown e il ritorno alla normalità dello scorso anno. Una decisione resasi necessaria dopo la nuova ondata di contagi che sta colpendo la Cina.

Il Covid e la nuova ondata cinese

Sono 12 le province cinesi colpite da una nuova ondata di contagi da coronavirus. Tra di esse c’è anche Pechino dove le autorità da domenica hanno chiesto agli abitanti di non lasciare la città se non per motivi necessari. Al momento i contagi confermati in Cina a Luglio sono 300. Dati che fanno pensare ad un epidemia più contenuta rispetto alla precedente anche se non cessa la preoccupazione vista la grande estensione geografica del paese. Nel frattempo prosegua senza sosta la campagna vaccinale in Cina con circa 1,65 miliardi di dosi somministrate come reso noto dalla Commissione Sanitaria Nazionale cinese. Un’arma importante per contrastare nuovi focolai come quello individuato all’aereoporto di Nanchino che si è poi esteso ad altre 20 città.

Stefano Delle Cave

Adv
Adv

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Adv
Back to top button