Attualità

Covid: nuovi colori dal 26 aprile, regioni verso la zona gialla

Da lunedì 26 aprile tra le undici e le dodici regioni potrebbero tornare in fascia gialla. Stando al nuovo decreto questo permetterebbe l’apertura di bar e ristoranti all’aperto e lo spostamento tra comuni. L’ufficialità è attesa per venerdì.

Verso la zona gialla

In seguito all’analisi della curva epidemiologica il passaggio alla zona gialla riguarderebbe: Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, alle quali si aggiungerebbero le provincie di Trento e Bolzano.

Rischio zona arancione

Per quanto riguarda Molise, Calabria e Sicilia rientrare nella zona gialla risulta difficile. Con grande probabilità, per queste regioni, verrà confermata la zona arancione.

Regioni che dovrebbero rimanere in zona rossa

Puglia, Sardegna e Valle d’Aosta rimarranno quasi sicuramente in zona rossa.

Back to top button