Cultura

Creed II: Un tuffo nel passato o il futuro della saga?

La redazione di InfoNerd ha visionato in anteprima per la stampa Creed II, seguito del primo film di una saga che ha come intento quello di portare avanti il brand di Rocky Balboa. La nuova pellicola sarà all’altezza delle aspettative o è un semplice modo per portare avanti una saga giunta ormai all’ottavo capitolo? scopritelo in questa recensione di InfoNerd

Il Cast

Fonte: Los Angeles Times

Michael B. Jordan interpreta anche in questa pellicola Adonis Creed, protagonista del film e figlio di Apollo Creed, il più grande rivale di Rocky Balboa. Jordan in questo film ha mostrato quanto sia divenuto più credibile nel ruolo di un pugile, dando vita ad una buonissima performance durante gli incontri. Sylvester Stallone, nel ruolo di Rocky, farà da mentore ad Adonis in un lungo e travagliato percorso di crescita personale; in questo film Stallone si è messo da parte permettendo a
Michael B. Jordan di interpretare il ruolo di assoluto protagonista della storia di Creed II. Tessa Thompson interpreta Bianca, compagna di Adonis, in cerca di un contratto con una casa discografica.

Fonte: Den of Geek

Viktor Dragon, interpretato dal pugile dilettante di origine romene Florian Monteanu,  è l’antogonista di Adonis in questo film; Viktor Drago altro non è che il figlio di Ivan Drago, interpretato da Dolph Lundgren, pugile sovietico che uccise Apollo Creed in Rocky IV. Monteanu, grazie al suo trascorso nel mondo della Boxe ha dato vita ad ottime performance sul ring rendendo molti credibili gli incontri a cui prende parte.

Il Film

Fonte: talkymedia

Creed II porta avanti la storia di Adonis Creed, figlio illegittimo di Apollo Creed, e della sua carriera nel pugilato. Il film inizia con un errore macroscopico: nel primo film Adonis è un peso mediomassimo mentre in questo seguito lotta per il titolo dei pesi massimo. La prima parte del film scorre lentamente ed è ricca di gag e battute comiche che vedono protagonisti Bianca e Adonis, che rendono questa fase del film più leggera.

Tutto cambia con l’entrata in scena di Viktor Drago, allenato dal padre Ivan; la sfida lanciata dal pugile russo ad Adonis sancisce l’inizio delle problematiche del protagonista. Il giovane Creed non solo dovrà vedersela con il figlio dell’uomo che uccise il padre 33 anni prima ma anche con delle problematiche che mineranno la sua serenità interiore.

Risultati immagini per creed 2
Fonte: GreekTyrant

E’ quando racconta i drammi umani dell’uomo dietro il pugile che Creed II mostra il meglio di sé; superando ostacoli apparentemente insormontabili nella vita di tutti i giorni Adonis maturerà come uomo e troverà la forza per affrontare il suo colossale avversario; anche in questo frangente l’aiuto di Rocky, sia come allenatore che come figura genitoriale, sarà fondamentale ma a differenza del prequel in questo frangente lo Stallone italiano imparerà molto dal suo giovane allievo, riuscendo anche lui a superare nuove difficoltà che gli si pareranno davanti nella vita.

In Creed II, ovviamente, troviamo molti richiami a Rocky IV e alla sfida fra Apollo Creed e Ivan Drago; nonostante ciò il film ha una sua anima e non è segue il canovaccio della pellicola del 1985. Per ovvi motivi l’aspetto fantapolitico che pervadeva quel film qua non è presente e anche la voglia di vendetta di Adonis nei confronti di Drago non è uno dei temi portanti di Creed II.

Il film, nelle sale italiane dal 24 gennaio, è consigliato non solo agli amanti della saga di Rocky Balboa e del primo Creed ma a tutti coloro che sono alla ricerca di un film drammatico che racconti la storia di un uomo e del suo processo di maturazione.

SIMONE FRANCESCHETTI

https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

https://www.facebook.com/InfoNerd.MMI/

Back to top button