Crociata, la nuova idea per il centrocampo del Pisa

Il Pisa non si ferma nemmeno durante la sosta: già è attivo sul mercato, e potrebbero esserci delle novità per D’Angelo in questo 2021. Crociata spicca tra tutti, e potrebbe essere l’arma in più dei nerazzurri per riconfermarsi e cercare l’assalto alla zona playoff.

Giovanni Crociata, un regalo per il nuovo anno?

Giovanni Crociata è un centrocampista 23enne del Crotone. Rapido e scattante, Crociata può giocare sulla fascia come ala (dotato anche di un ottimo dribbling) e come centrocampista centrale grazie alla sua visione di gioco. Inoltre nel bisogno, anche il ruolo di trequartista non lo spaventa affatto. Ha solo 23 anni, ma ha già fatto esperienza della Serie A (trovando anche una rete nella sua prima stagione), ed in campo fa la differenza. Causa infortunio perde il suo posto tra le file del Crotone, ma ritrova la forma al Carpi dove torna ad essere il Crociata del passato. Adesso il suo cartellino appartiene al Crotone, ed il Pisa di D’Angelo, secondo quanto riporta TuttoMercatoWeb, sta pensando al 23enne siciliano. Riusciranno i nerazzurri a portarlo tra le fila toscane?

Cavion e Maistro nel mirino del Pisa

Oltre a Crociata, sempre stano a TuttoMercatoWeb, per D’Angelo potrebbero arrivare altri innesti importanti a centrocampo. Il Pisa vorrà sfruttare il momento dell’Ascoli per fare suo Michele Cavion, un veterano della Serie B che di certo farebbe comodo ai nerazzurri. Il terzo nome è quello di Fabio Maistro. Classe ’98, il suo cartellino appartiene alla Lazio, ma adesso è in prestito al Pescara, e sta facendo molto bene. L’anno scorso una risorsa importante della Salernitana, quest’anno è il Pescara ad averlo a disposizione e lui sta dicendo la sua. Non ci sorprende che gli occhi del Pisa siano finiti su di lui.

Pisa, un campionato da perfezionare

Ma come sta andando il Pisa in campionato? D’Angelo ha messo a punto una squadra che gioca bene e sa il fatto suo. Manca solo quel qualcosa in più che li porterebbe ad essere una big del campionato cadetto. In questo momento i nerazzurri occupano la 12esima posizione, con 19 punti e a soli 5 dalla zona Playoff. Come Chievo, Cittadella ed Empoli, il Pisa non perde in campionato da 5 partite, ma non basta ancora. Manca ancora qualcosa, quella qualità in più che la porterebbe ad essere una squadra da temere. I nerazzurri lo sanno, e non a caso sono già attivi sul mercato. La squadra funziona, e qualche innesto in più non farà altro che portarli ancora più in alto. A quel punto, il discorso Serie A non sarà più un sogno.

Fabio Baccarini

CREDIT FOTO QUI

Vieni a seguirci su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA