Motori

Dakar 2022 ormai vicina: finalmente noto il percorso

Manca poco alla Dakar 2022. A quasi un mese dalla sua 44° edizione, è ora noto finalmente il percorso del leggendario rally raid. Imminente la partenza, prevista come da tradizione il 2 gennaio, e che si concluderà definitivamente il 14, a distanza di due settimane. Nuovo anno di fuoco per il motorsport, protagonista fin dal primissimo giorno con una prestigiosa passerella a introdurre il rally più duro del mondo. Alla sua terza volta consecutiva in Arabia Saudita, la competizione partirà da Hail, per arrivare poi a metà mese a Gedda, stesso luogo del primo storico GP di F1 del paese. Una sfida tra le dune che si prospetta già esplosiva, visti gli ambiziosi progetti dei partecipanti.

Dodici tappe per un percorso dalle forti emozioni: alla Dakar 2022 grandi progetti ambiziosi

Un intenso percorso in 12 tappe, con 8.375 km complessivi e ben 4.258 km di prove speciali. Considerato anche l’8 gennaio come giorno di riposo nella capitale Riyad, che predisporrà anche gli equipaggi. Tra il brivido per il pericolo e la vista di incredibili esibizioni spettacolari, sicuramente alte saranno le aspettative. Un grande evento dalle forti emozioni, con un numero complessivo di 430 veicoli alla partenza, insieme ai 148 della Dakar Classic. Tra tutti, non passerà di certo inosservato il piano Audi, un ingegnoso progetto dalle lunghe vedute che vedrà schierati in squadra proprio le leggende Stéphane Peterhansel e Carlos Sainz, due ultimi vincitori del raid. Tra le moto, a spiccare è invece Honda, accanita sul suo tris, dopo le vittorie di Brabec e Benavides. In risalto anche la presenza di Danilo Petrucci, ex pilota MotoGP che parteciperà con la KTM.

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

(credit-foto-Sebastien Loeb e Daniel Elena durante la Dakar 2021 – Sebastien Loeb Twitter)

Adv
Adv
Adv
Back to top button