Gossip e TV

Daria Colombo, chi è la moglie di Roberto Vecchioni

Adv

Casse 1955, Daria Colombo è nata a Verona il 13 aprile sotto il segno dell’Ariete ed è figlia dell’ex senatore Vittorino Colombo. Di professione fa la giornalista, anche se all’inizio della sua carriera lavorativa ha iniziato nel mondo teatrale e cinematografico. Grazie alle sue doti di scrittrice, ha collaborato negli anni con importanti testate giornalistiche come Il Corriere della Sera e L’Unità. Oltre al lavoro, però, sin dai primi anni Duemila Daria Colombo si è impegnata nel sociale, fondando Il Movimento dei Girotondi – un movimento a salvaguardia della giustizia italiana – insieme ad altre associazioni a sostegno dei bambini di strada, soprattutto in Kenya.

Daria colombo ha iniziato a collaborare anche con quotidiani, come per esempio Corriere della Sera e L’Unità, col mensile Maxim e con la RAI, partecipando alla realizzazione di programmi come “I Grandi processi” con Sandro Curzi e Franca Leosini e lo speciale “68 e dintorni” per RAI 3. Pubblicamente lo stesso Vecchioni la ringrazia nel febbraio 2011 dedicandole la vittoria al festival di Sanremo. Nel 2001 è stata protagonista, insieme ad alcuni amici, all’avvio del Movimento dei Girotondi. I due sono sposati da oltre 30 anni. Dalla loro unione sono nati tre figli: ArrigoEdoardo e Carolina, mentre il cantautore italiano ha anche un’altra figlia di nome Francesca, nata dalla sua precedente relazione.

Daria Colombo, moglie di Roberto Vecchioni ed AD della società che si occupa delle attività del cantautore

Nel 1983 per 10 anni collabora con la società Sonora di Milano occupandosi della promozione e progettazione di eventi musicali (tour Tina Turner, Leonard Cohen, Francesco De Gregori). E’ stata la coordinatrice inoltre del Festival del Jazz di Milano ed altri eventi della città meneghina. Pubblicista dal 1999, intraprende collaborazioni con “Corriere della Sera“, “Unità” e la Rai. Nella tv di stato, Daria Colombo ha ricoperto il ruolo di autrice ed intervistatrice.

E’ coautrice nel 2000 per due anni del ciclo di interviste “Lezioni D’Autore” realizzate per l’Università telematica di Nettuno distribuito dalla Rai, con le quali si interfaccia a personaggi di spicco della cultura come Giorgio Bocca, Carla Fracci, Dacia Maraini, Alda Merini. Attiva anche sul sociale, nel 2001 con alcuni amici fonda il “Movimento Dei Girotondi” “nato a prescindere da qualsiasi collocamento politico, a salvaguardia delle istituzioni della nostra Repubblica” e ne diviene uno dei volti di punta.

Adv
Adv
Adv
Back to top button