Calcio

DAZN, Lega Calcio in campo: lettera infuocata al colosso streaming

Problemi a ripetizione. Applicazione down. Buffering lento che blocca la trasmissione delle partite. Critiche e polemiche senza fine. Messaggi di scuse continui. Non è un debutto semplice da leader dei diritti televisivi della Serie A per l’emittente streaming bianconera che ha soffiato il pacchetto più cospicuo al controllo di Sky. Sono numerosi, infatti, i problemi riscontrati dagli abbonati in questi primi mesi di campionato. E la rabbia monta sempre più. Dopo aver incassato numerosi feedback estremamente negativi, DAZN ha ricevuto una lettera infuocata dalla Lega Calcio. Ecco cosa sta succedendo tra l’emittente streaming e l’organizzazione che guida il calcio della massima serie di calcio italiana.

DAZN, Lega Calcio infuriata: ecco cosa succede

La Lega Calcio scende in campo. Sempre più infuriata. Gli ultimi problemi riscontrati nella trasmissione della partite del campionato di calcio di Serie A su DAZN hanno aumentato le frizioni tra i due colossi. Dopo le numerose polemiche e la tante (troppe) criticità riscontrate nel servizio streaming di messa in onda delle gare, l’organo principale della massima serie ha inviato una lettere dai toni duri alla tv bianconera. Lo rivela Il Corriere della Sera: secondo quanto riporta il quotidiano, Luigi De Siervo, ad della Serie A, ha incontrato i vertici dell’app ribadendo ai manager la necessità di un completo rispetto della qualità della trasmissione. Paolo Dal Pino convocherà, invece, una nuova assemblea entro una decina di giorni per coinvolgere le società nel dibattito. Sono giorni di fuoco.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button