Attualità

Denise Pipitone, una nuova segnalazione: una donna si presenta in questura

Continua ad essere viva la speranza di Piera Maggio di poter riabbracciare sua figlia Denise Pipitone scomparsa, a soli 4 anni, il 1° settembre 2004 da Mazzara del Vallo. Da quel momento è iniziata una ricerca assidua e disperata dei genitori della bambina per poterla ritrovare. Il caso di Denise è uno dei più lunghi della storia giudiziaria italiana. Sin dal 2004 molte sono state le segnalazioni di persone che assicuravano di averla vista o di sapere dove fosse.

Denise Pipitone: la storia della vicenda

La mattina del 1° settembre 2004, Denise si trovava fuori casa della nonna materna e stava giocando con un suo cuginetto. E’ stata vista per l’ultima volta alle 11.45 mentre si trovava su un marciapiede in strada. L’allarme della sua scomparsa venne dato il giorno stesso dai media locali e l’ipotesi investigativa di cui si è più certi ipotizza un passaggio di staffetta tra i vari rapitori e sequestratori sia il giorno stesso del rapimento che successivamente con lo scopo di far perdere le tracce della bambina.

Tutte le segnalazioni di avvistamenti su Denise

Molte, negli anni, sono state le segnalazione di avvistamenti della piccola Denise. Il 18 ottobre 2004, soltanto un mese e mezzo dopo la scomparsa, una guardia giurata che si trovava a Milano, Felice Greco, ha ripreso una bambina, in compagnia di alcuni zingari, davanti un Istituto Bancario. Nel video la bambina viene chiamata Danas e si sente la sua voce chiedere ad una delle zingare dove la stesse portando. Nel 2008 un’infermiera che si trovava in vacanza a Kos afferma di aver visto una bambina molto somigliante alla bambina scomparsa da Mazzara del Vallo in compagnia di una donna albanese. Venne eseguito un test del Dna sulla bambina che però risultò incompatibile con Denise e confermò la maternità della donna albanese.

Dopo un periodo di apparente silenzio. Sono tornate alla ribalta, negli ultimi mesi ,le segnalazioni. Il 31 marzo, un’infermiera russa residente in Val Seriana segnala, a “Chi l’ha visto?”, di aver notato una grande somiglianza tra Piera Maggio ed una ragazza Russa di circa 20 anni, Olesya Rostova, che sosteneva, in un programma russo, di essere stata rapita da rom e di essere in cerca della madre. Anche in questo caso il Dna era incompatibile.

Nelle ultime settimane anche un’altra ragazza ha catturato l’attenzione dei media all’interno del caso. Una segnalazione portò i carabinieri a fare accertamenti nei confronti di una ragazza 21enne residente a Scalea che per tratti somatici somigliava (anche lei) alla bambina di Mazzara. Anche in questo caso nulla.

Una nuova segnalazione a “Chi l’ha visto?”

Una nuova segnalazione è stata affrontata ieri alla trasmissione Storie Italiane, il programma di Rai1 presentato da Eleonora Daniele. Un’inviata del programma, Grazia Sarrocco, ha affermato: “Potrebbe essere una segnalazione molto interessante quella che è arrivata da una ragazza, una ragazza che dice di aver incontrato questa donna, una nomade, che era in compagnia di una ragazzina. All’epoca dei fatti questa ragazzina si trovava a Parigi con questa donna e diceva di essere stata adottata, non conosceva le sue origini e parlava anche italiano. (…) La ragazza dopo aver visto la foto si è presentata dai carabinieri e ha fatto questa segnalazione. L’incontro sarebbe avvenuto nel 2018“.

La donna si chiamerebbe Florina e all’epoca viveva in un campo nomadi in Francia. La ragazza che ha fatto l’ultima segnalazione, Mariana, afferma di essere ignara sul caso, ma di aver riconosciuto la nomade che si trovava in quel lontano ottobre 2001 assieme alla bambina a Milano. La donna del video ripreso dalla guardia giurata. Racconta di aver conosciuto entrambe 3 anni fa a Parigi. La stessa donna è stata riconosciuta anche dallo stesso Grieco attraverso una foto segnaletica in possesso dei carabinieri.

Silvana Jankovic potrebbe esser Florina, la donna incontrata da Mariana in Francia

La donna è Silvana Jankovic, una donna croata di 45 anni ed è stata arrestata nel 2015 assieme alla figlia Valeria, a causa di un furto. La figlia, Valeria, ha 25 anni. L’età della ragazza non combacerebbe dunque con quella della piccola Pipitone. Durante “Chi l’ha visto?” Mariana è stata ascoltata: “In questo campo ho notato in particolare una donna che si faceva chiamare Florina. Lei cucinava sempre, tanto. Sembrava abbastanza carina con me e parlava italiano, ma poco. Ho conosciuto in quell’occasione anche la figlia, che mi ha raccontato di non conoscere in realtà la sua famiglia biologica, né con certezza la sua età. Ho pensato che potesse esserle successa la stessa cosa accaduta a me […] È Florina la donna del viseo, sono sicura[…]. Se quella bambina fosse Denise, questa ragazza conosciuta con lei a Parigi le somiglia davvero tanto“.

Se è vero che nel mondo abbiamo 7 sosia, Denise ne ha veramente molti.

Back to top button