Gossip e Tv

Dennis Fantina, curiosità e vita privata del concorrente di “Tale & Quale”

Dennis Fantina, primo vincitore del talent “Amici” all’epoca “Saranno Famosi” è nel cast dei concorrenti della nuova edizione di “Tale & Quale Show”, al via stasera dalle 21:30 su Raiuno

Nato nel 1976 a Trieste, reduce dalle prime esperienze come cantante e presentatore intraprese sul finire degli anni Novanta, Dennis Fantina intraprende il percorso artistico nella categoria cantanti del programma “Saranno Famosi” aggiudicandosi la vittoria. Sulla scia del trionfo nel talent show di Maria De Filippi, il giovane artista pubblica un album e partecipa al Tim Tour insieme agli altri ragazzi della scuola televisiva. L’anno successivo interpreta Danny Zucco nel musical Grease della Compagnia Della Rancia.

Dennis Fantina, nel suo passato uno storico talent show

Nel 2004 conduce “Funky & Duck” su Radio Italia in compagnia di Paola Gallo e su Video Italia il programma “Insieme A Dennis”. L’anno seguente pubblica il secondo album “Io Credo In Te” nel quale appare “Non Basti Tu” presentato nella sezione Giovani del Festival Di Sanremo. Il brano non supera le selezioni ma l’album ottiene un buon successo, ottenendo il disco d’oro. Ritorna in tv per “Notti Sul Ghiaccio” show di Milly Carlucci, dove raggiunge il secondo posto.

Lo stesso anno sposa la compagna Sabina (che non appartiene al mondo dello spettacolo): dalla loro unione arrivano Nathan (2005) e Neal. Nel 2007 pubblica il suo terzo album, Buone sensazioni. Nel 2009 parte un tour di 45 date italiane con una nuova agenzia di spettacoli. Nel 2014 pubblica i singoli La Zumbada e Natale Sarà in collaborazione con Massimiliano “Maxino” Cernecca. Inizia una collaborazione con il regista Ronnie Roselli, recitando in alcuni cortometraggi prodotti da Video900. Nel 2018 realizza 11, cortometraggio post-apocalittico prodotto sempre da Video900. Nel 2019 iniziano le prime riprese di un lungometraggio scritto e diretto da Ronnie Roselli, in cui Fantina è protagonista e co-sceneggiatore.

Immagine di copertina – Ph © Dario Sardo

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Back to top button