Il Sassuolo comincia a progettare il futuro e il modo migliore per farlo è sicuramente definire la guida tecnica. Il contratto dell’attuale tecnico dei neroverdi, Roberto De Zerbi, è in scadenza al 30 giugno 2020. Dopo questo periodo di stop dovuto alla pandemia legata da Coronavirus il Sassuolo e l’allenatore dovranno decidere il futuro. Andiamo a vedere insieme cosa trapela dalle parti di Reggio Emilia sul futuro dell’ex Benevento. Ecco la situazione legata al possibile rinnovo di contratto.

Sassuolo, pronta l’offerta per De Zerbi

Negli ultimi giorni la dirigenza neroverde ha avviato i primi contatti con il tecnico e il suo entourage per discutere del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Come riportato da SassuoloNews.net il club è pronto ad offrire al giovane tecnico un contratto biennale con opzione per il terzo. Inoltre visto i buoni risultati raggiunti e la stima della dirigenza nei suoi confronti l’ingaggio di De Zerbi verrà ritoccato. Infatti attualmente l’ingaggio che l’allenatore percepisce non supera i 700mila euro, con il rinnovo contrattuale l’ingaggio toccherà il milione di euro. Insomma le parti vogliono proseguire insieme, non c’è solo la stima da parte della dirigenza perchè anche lo stesso De Zerbi ha più volte dichiarato come il salto in una big possa aspettare. Ora dopo i primi contatti, le parti si incontreranno per formalizzare un accordo che sembra vicino.

De Zerbi, altri club sono su di lui

Abbiamo detto di come il futuro di Roberto De Zerbi e il Sassuolo potrà continuare sulla stessa strada. In caso però non si arrivasse ad un accordo tra le parti il futuro del tecnico potrà comunque continuare in Serie A. Infatti il mister nativo di Brescia è stimato da molti club che vorrebbero portarlo alla propria corte. Sembra che il Napoli nelle scorse settimane si sia interessata ma ora l’intenzione di De Laurentiis è quella di confermare Gattuso. La Fiorentina di Commisso dovrà decidere se continuare con Iachini che fino ad ora non ha convinto molto, un’altra squadre che potrebbe puntare su De Zerbi è il Torino che ha voglia di riscatto. Roberto De Zerbi è sicuramente uno dei migliori giovani tecnici in circolazione, il suo stile di gioco moderno e propositivo ha attirato l’attenzione di molti club. Il futuro prossimo sembra essere ancora a Sassuolo ma di certo il salto in una grande non tarderà ad arrivare.

SEGUICI SU:

PROFILO FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

© RIPRODUZIONE RISERVATA