MetroNerd

Disney-Vibes: Il Re Leone, rilasciato il meraviglioso teaser trailer del live action

NAAAAAAAAAA ZVEGNAAAAAAAAAAAA!!!!

Voglio aprire così quest’articolo di Disney-Vibes: 11 ore fa (sì, contiamo anche i millisecondi), la Disney ha rilasciato il primo teaser trailer ufficiale del live action de Il Re Leone, insieme all’immagine di un dolce e tenero Simba.
Eccoli di seguito:
Il Re Leone Teaser Trailer

Disney-Vibes: Il Re Leone, rilasciato il meraviglioso teaser trailer del live action
(Foto dal web)

 

 

LA TRAMA

La storia, più o meno, sarà quella che conosciamo tutti: ambientata in Africa (nonostante il film sia stato girato a Los Angeles con l’ausilio di tecniche della realtà virtuale) vedrà Mufasa e Sarabi, due leoni sovrani delle Terre del Branco, diventare genitori del piccolo Simba
Da questo momento in poi, Scar, il perfido fratello di Mufasa, farà di tutto per ottenere il trono: ucciderà Mufasa e tenterà di uccidere anche Simba, ancora cucciolo e indifeso. 
Simba riesce a fuggire e trova conforto in Timon e Pumbaa, una mangusta e un facocero sfigati che aiuteranno il leoncino durante la sua crescita.
Nel frattempo Scar, essendosi sbarazzato della concorrenza, sale al trono e il regno, sotto il suo dominio, inizia a decadere.
Cresciuto all’insegna del motto “Hakuna Matata“, Simba sembra aver dimenticato (o solo accantonato) chi è veramente, e quando Nala (un’amica d’infanzia e futura compagna) lo troverà, dovrà nuovamente fare i conti con il suo passato.
Riuscirà a ritrovare fiducia in sé stesso e il coraggio necessario per affrontare le sue responsabilità e riprendersi il trono? Ovviamente conosciamo la risposta. 
La trama probabilmente non subirà ulteriori mutamenti, a parte qualche piccola aggiunta o variazione per adattarlo alla versione cinematografica. Mossa intelligente, visto che Il Re Leone è uno dei film d’animazione più amati di sempre, e uno stravolgimento degli eventi potrebbe essere un clamoroso autogol.

IL CAST

Come già annunciato in precedenza,  Donald Glover, conosciuto per il suo ruolo in Atlanta, presterà la propria voce a Simba Adulto.
Ma la vera sorpresa sarà la calda e suadente voce di Beyoncé, la quale interpreterà Nala adulta. Il resto del cast prevede:

  • James Earl Jones è Mufasa, re delle Terre del Branco. L’attore aveva già prestato la propria voce nel film d’animazione del 1994;
  • Alfre Woodard è Sarabi, la madre di Simba e moglie di Mufasa;
  • John Kani è Rafiki, il babbuino santone, un po’ eccentrico ma molto saggio, che guiderà i protagonisti;
  • Chiewetel Ejiofor è Scar, il perfido ed invidioso fratello di Mufasa e zio di Simba;
  • John Oliver è Zazu, pennuto nevrotico, consigliere e assistente del re;
  • Billy Eichner è la mangusta  Timon;
  • Seth Rogen è il petomane facocero Pumba;
  • Eric Andre è Azizi, una delle tre iene complici di Scar;
  • Florence Kasumba è Shenzy, un’altra iena, l’unica ad aver mantenuto il nome originale del lungometraggio d’animazione;
  • Keegan-Michael Key è Kamari, la terza iena;
  • JD McCrary è Simba da giovane;
  • Shahadi Wright Joseph è Nala da giovane.

La regia è di Jon Favreau, che si era occupato anche de Il Libro della Giungla; vedremo quindi effetti speciali col botto. La sceneggiatura è firmata da Jeff Nathanson, adattata da quella originale del 1994 di Irene Mecchi, Jonathan Roberts e Linda Woolverton. Favreau è anche produttore con Jeffrey Silver e Karen GilchristTom Peitzman e Thomas Schumacher sono i produttori esecutivi, mentre John Bartnicki co-produce.

LA COLONNA SONORA

“E le canzoni?” si chiederanno in molti. Beh, in effetti non sarebbe Il Re Leone senza le sue celeberrime canzoni: Il Cerchio della Vita, Voglio Diventare Presto Un Re, L’Amore è Nell’Aria Stasera (scritta e cantata da Elton John, vincitrice del Premio Oscar) e Hakuna Matata.

Anche se la Disney per alcuni live action ha deciso di non mantenere le canzoni, Il Re Leone (per fortuna) rientra fra le eccezioni. Quindi oltre alle note canzoni, potrebbe anche esserci l’aggiunta di qualche brano nuovo come per il live action de La Bella e la Bestia. 

“E a che serve allora fare un live action se è poi è uguale al film originale?” / “Ma perché hanno aggiunto questa canzone/scena che non c’entra nulla con il film originale?”

Domande tipiche di chi si diletta nella sottile arte della polemica, pane quotidiano di molti utenti dei social.
Ancora una volta, ribadisco: LA DISNEY GUADAGNA COL MERCHANDISE. Chiaro il concetto? E a noi? A noi piace fare un tuffo nel passato, riguardando i nostri amati classici con le nostre amate canzoni che ci hanno tenuto compagnia durante la nostra infanzia. Mi sembra uno scambio equo.
Ed è bellissimo ritrovarsi al cinema, guardare un live action e iniziare a cantare tutti in coro, senza neanche conoscersi.

Il 2019 si preannuncia ricco di film e giochi importanti: Kingdom Hearts lll AladdinToy Story 4 , Il Re Leone… che fine farà la nostra vita sociale?

 

EMANUELA DI ROSA

Adv
Adv
Adv
Back to top button