Cronaca

Donna nuda trovata morta in un sottopasso di Roma

Proprio questa mattina a Roma è stato trovato il corpo, nudo e senza vita, di una donna di circa 40 anni. La polizia non esclude che si possa trattare di un omicidio e che, prima, la vittima possa aver subito una violenza sessuale.

È a Roma, all’interno del sottopasso Ignazio Guidi, che è stata trovata una donna morta. E precisamente a piazzale della Croce Rossa, nei pressi della stazione Termini. Tra le 10.30 e le 11.30 sono intervenute sul posto la Polizia di Stato del commissariato Porta Pia, il personale medico del 118, gli agenti della Squadra Mobile e quelli della Polizia Scientifica, per cominciare le prime indagini.

La vittima doveva avere circa 40 anni e, avendo la carnagione scura, probabilmente era sudamericana. Aveva addosso solo un paio di stivali bianchi al momento del ritrovamento. Accanto al suo corpo senza vita sono state ritrovate la borsa, contenente solo una spazzola e alcuni effetti personali, e i vestiti. Sul corpo sono state rilevate tracce di violenza, come ferite di arma da taglio sulla testa e sul volto, e una caviglia rotta.

Purtroppo, però, è stato impossibile per gli investigatori identificare il cadavere, dal momento che non è stato trovato nessun tipo di documento sul posto. Si pensa che si possa trattare di una clochard visto l’aspetto trasandato e considerato il fatto che quel sottopasso viene spesso utilizzato dai senzatetto come rifugio dal freddo e dalla pioggia.

Ad occuparsi del caso sarà la Squadra Mobile. E per il momento non è stata esclusa la pista dell’omicidio preceduto da una violenza sessuale – o perlomeno dal tentativo di essa –, date le circostanze di quello che è stato definito dagli inquirenti come un “attacco brutale”. Per avere qualche risposte o qualche certezza bisognerà attendere che vengano fatti i dovuti accertamenti al fine di ricostruire le dinamiche dell’aggressione.

Adv

Related Articles

Back to top button