Attualità

I Drive in stanno tornando a Roma, il 2 giugno la prima apertura

Adv

Il 2 Giugno è attesa l’apertura del primo Drive in “moderno” a Roma. Grazie a Boanerghes, una società che si occupa di produzioni artistiche e comunicazioni, si spera in una ripartenza del cinema utilizzando modalità che richiamano al passato.

Drive in a Roma

L’azienda Boanerghes si occupa di inventare e gestire formati artistici nuovi e di creare eventi di grande rilevanza. Il suo fondatore, Giovanni Calvario, ha confermato la volontà di voler riportare in auge i Drive in nella capitale agli inizi di giugno.

“Abbiamo pronta location e programmazione, stiamo soltanto aspettando il prossimo Dpcm nel quale è altamente probabile che sblocchino i progetti dei drive-in. Non appena ci sarà l’ok definitivo procederemo con la comunicazione ufficiale di tutto.”

Un passo indietro, quindi, per andare avanti. Così si risollevano le sorti del cinema e, pian piano, dell’Italia per il ritorno alla normalità. Una data probabile dell’apertura, almeno a Roma, è quella del due giugno, festa della Repubblica.

I Drive in stanno tornando a Roma, il 2 giugno la prima apertura Immagine dal web
Immagine dal web

“Una data simbolica, per dire che non solo Roma, ma tutta l’Italia ce la farà. Stiamo aiutando anche altri imprenditori della cultura, in tutta Italia, per puntare sul business del cinema e dei drive-in“

Aprire un Drive in non è facile come potrebbe sembrare. Non basta piazzare delle macchine su un prato davanti ad un maxischermo, bisogna prima di tutto stabilire delle norme di sicurezza e assicurarsi che queste vengano rispettate.

Calvario ha ribadito l’entusiasmo per quest’idea che, in un momento così duro per il cinema nel quale anche le sale attraverseranno una profonda crisi a causa dei film on demand, non fa altro che riattizzare la fiamma dell’amore per i film facendo rivivere l’esperienza cinematografica come la si viveva oltre cinquant’anni fa.

“Consiglio di trovare una bella location privata, un parcheggio e ce ne sono tanti, anche insospettabili. Un modo per creare opportunità di lavoro, nonché un’iniziativa bella e romantica”

Seguici su Facebook

Leggi anche: Bonus economici all’acquisto di biciclette per ridurre il sovraffollamento

Adv
Adv
Adv
Back to top button