MovieNerd

Dungeons & Dragons torna sugli schermi

Photo Credits: Player.it

Rumors più che fondati sembrano rivelare l’esistenza di una serie televisiva in live action di Dungeons & Dragons in preparazione. A rivelarlo è stata proprio la Hasbro, proprietaria della Wizards of the Coast, attraverso la figura del CEO Brian Goldner, il quale ha comunicato che Entertainment One, lo studio cinematografico e televisivo sempre di proprietà della Hasbro, ha sul tavolo un paio di progetti e più di un paio di idee 

Una serie su Dungeons & Dragons??!! 

Qui la “giuria” di appassionati si spacca a metà, tra puristi eremitici e affamati novità già con la bava alla bocca. Tuttavia questa notizia non è di certo una novità per ll brand. Fu il lontano 17 sttembre 1983 quando la CBS trasmise la prima puntata di una serie animata co-prodotta da Marvel e TSR e animata dalla Toei. L’ultimo episodio (di 27, spalmati su tre stagioni) andò in onda il 7 dicembre 1985. In realtà la serie non fu mai veramente completata del tutto, infatti il “vero” episodio finale previsto, scritto da  Michael Reaves, non venne mai completato a causa della cancellazione dello show. Sarebbe servito sia come conclusione della storia che come rivisitazione della serie se fosse continuata con una quarta stagione. Reaves tuttavia discusse l’episodio sul web e pubblicò la sceneggiatura originale sul suo sito personale.

Anche un nuovo film!

L’attesissimo nuovo film di D&D, in lavorazione dal 2015 e passato tra le mani di diversi registi e sceneggiatori, nonché di diverse case di produzione, dovrebbe vedere la luce nel maggio del 2022. Il film è in realtà il quarto della “saga” (2000, 2005 e 2012), tuttavia si presenterà come reboot e riadattamento del primo.

Nel luglio 2019 i due registi John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Game Nigth, 2018) avviarono i primi negoziati per dirigere il film e nel gennaio 2020 sempre il duo annunciò al grande pubblico di aver co-scritto una nuova bozza della sceneggiatura.

Vogliamo che sia divertente” ha affermato proprio Goldstein. “Non è una commedia vera e propria, ma è un film action-fantasy con molti elementi e personaggi comici che speriamo che le persone apprezzeranno“. “D&D è uno sguardo unico al genere fantasy“, ha aggiunto John Francis Daley. “Non vogliamo falsificare il genere fantasy o deriderlo”

Probabilmente tutti i fan sperano che registi, sceneggiatori e produttori mantengano questo impegno e trattino comunque “seriamente” il macro-multiverso di D&D, evitando di cadere in un banalissimo “Natale a… Toril”

Speriamo che la quarta volta sia quella buona per promuovere a gamba tesa il franchise anche attraverso il grande e piccolo schermo. Noi come sempre incrociamo le dita e… tiriamo il dado.

Dario Bettati

!Seguiteci tramite la pagina Facebook e il nostro canale Instagram!

Dario Bettati

Laureato in Teorie e Pratiche dell’Antropologia e laureato magistrale in Discipline Etno-Antropologiche. Studioso e appassionato delle “declinazioni” più contemporanee e "Pop" della cultura e della società, divulgatore scientifico, ma soprattutto un grande e grosso NERD.
Back to top button