Calcio

Dybala, dalla fake news Coronavirus al rinnovo con la Juventus

Si è parlato tantissimo di Paulo Dybala nelle ultime ore. Dal Venezuela, infatti, nella tarda serata di ieri è rimbalzata la “notizia” poi rivelatasi fake news di un Dybala positivo al Covid-19. Notizia prontamente smentita sia dalla Juventus che dall’entourage del giocatore. In mattinata, invece, è stato proprio il giocatore argentino, tramite un tweet, a smentire e tranquillizzare tutti i tifosi, bianconeri e non.

Oggi noi non siamo qui per parlare di fake news su Paulo Dybala, bensì per trattare l’argomento rinnovo tra la Joya e la Juventus. La trattativa tra Paratici e l’entourage del 10 juventino va avanti ormai da settimane, le intenzioni per entrambe le parti sono le medesime: proseguire con il rapporto, verosimilmente con un prolungamento fino al 2025 (il contratto attuale di Paulo scade nel 2022) con un ritocco all’ingaggio.

Ad oggi, Paulo Dybala è il 4° giocatore più pagato della rosa, dopo Ronaldo, de Ligt e Higuain con 7.3 milioni netti l’anno. La attuale richiesta di Dybala è di 10 milioni di euro netti a stagione, richiesta che, se accolta dalla Juventus, porterebbe la Joya a diventare il secondo giocatore più pagato dei bianconeri alle spalle dell’inarrivabile Cristiano Ronaldo.

Le parti continuano e continueranno a trattare, magari già in questo periodo di quarantena si riuscirà a trovare l’accordo definitivo, chi lo sa. Quello che filtra dagli ambienti bianconeri è una totale fiducia per la riuscita della trattativa che vedrà Dybala diventare ancora di più simbolo di questa nuova Juventus. L’unica cosa certa è che la Juventus, dopo essere stata ad un passo dal cederlo la scorsa estate, ha la voglia di blindare il suo gioiello più prezioso.

EDOARDO DI NUZZO

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter dell’autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button