Musica

È morta CoCo Lee, la cantante si è tolta la vita a 48 anni

La popstar cinese CoCo Lee si è tolta la vita ad appena 48 anni. A darne notizia attraverso un post Instagram sono state le sue due sorelle, Carol e Nancy Lee, che hanno raccontato della battaglia della cantante contro la depressione: «CoCo soffriva di depressione da qualche anno ma la sua condizione era peggiorata drasticamente negli ultimi mesi. Coco ha cercato un aiuto professionale e ha fatto del suo meglio per combattere la depressione, ma quel demone che aveva dentro si è preso il meglio di lei».

«Il 2 luglio ha tentato il suicidio in casa ed è stata portata in ospedale. Nonostante il team ospedaliero abbia provato di tutto per mantenerla in vita durante il coma, è venuta a mancare il 5 luglio», continua il comunicato. «Sappiamo che ora è in un luogo più felice dove non soffre più di depressione. Speriamo che Dio si prenda cura di lei».

Il successo di CoCo Lee

CoCo Lee era diventata celebre in tutto il mondo nel 2001 per essersi esibita sul palco degli Oscar con A Love Before Time, canzone presente nella colonna sonora de La tigre e il dragone che le era valsa una candidatura (la statuetta era però stata vinta da Bob Dylan con Things Have Changed per il film Wonder Boys). In quell’occasione era diventata la prima artista asiatica ad esibirsi alla cerimonia degli Oscar. Nella sua carriera aveva inoltre doppiato la protagonista nell’adattamento cinese di Mulan II, cantando anche il tema principale del film, Reflections. Quest’anno CoCo Lee aveva festeggiato i 30 anni di carriera, iniziata quando aveva appena 18 anni.

Pulsante per tornare all'inizio