Cronaca

È morta Elena, la madre ha fatto ritrovare il corpo

È morta Elena Del Pozzo, la bambina di cinque anni rapita ieri a Tremestieri etneo ed della quale la madre ha fatto ritrovare il corpo dopo una notte di ricerche e di testimonianze per i Carabinieri e la Procura di Catania, secondo quanto riportato dalla Gazzetta del Sud.

Il rapimento di Elena

La bambina di 5 anni era stata rapita ieri sera mentre era in auto con la madre. La donna Avrebbe raccontato ai militari dell’Arma della tenenza di Mascalucia, paese dove vive, che stava rientrando a casa dopo aver preso la figlia all’asilo a Piano Tremestieri nel Catanese quando tre persone incappucciate ed una armata di pistola hanno aperto la portiera della macchina portando via sua figlia.

Nella sede del comando provinciale di Catania i familiari di Elena, i genitori, gli zii e alcuni dei nonni, sono stati sentiti più volte dai Carabinieri. Questi ultimi, insieme alla Procura, avevano escluso la mano della criminalità organizzata. Già ieri sera infatti il Sindaco di Mascalucia Enzo Magra aveva dichiarato che gli era stato riferito che probabilmente si trattava “di dinamiche familiari”.

Il ritrovamento del cadavere

Il ritrovamento del cadavere della piccola Elena sembrerebbe esser stato possibile grazie alle “pressioni esercitate durante gli interrogatori” dagli investigatori, a quanto riporta Huffington Post. Non sono per il momento stati resi noti altri dati, ma sarebbe solo confermata dalla Procura etnea la notizia del ritrovamento del corpo della piccola. Le indagini, come è stato fino ad ora, chiaramente continueranno nel massimo riserbo e senza sosta, come riporta la fonte.

La donna sarebbe uscita poco fa dalla sua abitazione a Mascalucia accompagnata dai carabinieri con la sua auto. La madre di Elena ed il padre non vivevano insieme a seguito di alcuni dissidi personali, non apparentemente gravi, tra i due.

Ginevra Mattei

Adv

Related Articles

Back to top button