Food

E’ sempre Mezzogiorno: la ricetta dello strudel quark e ciliegie

La chef Barbara De Nigris ai telespettatori della trasmissione televisiva di cucina È sempre mezzogiorno nella puntata andata in onda su Rai Uno oggi 12 maggio ha presentato un nuovo dolce primaverile. Dopo la sua crostata con rabarbaro e fragola, la chef ha deliziato i suoi fan con una nuova ricetta: Lo strudel quark e ciliegie.

Strudel di quark e ciliegie: Gli ingredienti

Lo Strudel quark e ciliegie di Barbara De Nigris pare davvero goloso e gustoso ed è poi reso irresistibile dalla presenza di questa frutta che piace a tutti, o quasi: le ciliegie.

La nutrizionista Evelina Flachi ne parla cosi: “Le ciliegie sono frutti in questo periodo importantissimi perché sono una miniera di nutrienti per la nostra pelle. Hanno i flavonoidi e la vitamina C che favorisce la formazione del collagene e molta acqua. In più contengono melatonina che favorisce il sonno. Quindi, 20 ciliegie, 38 calorie anche prese alla sera favoriscono un buon sonno. I golosi possono esere appagati”.

  • Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 70 ml di vino bianco secco
  • 125 g d burro
  • 4 g di lievito per dolci
  • 300 g di ciliegie
  • 60 g di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 30 ml di kirsch
  • 8 g di sale
  • 1 uovo
  • 350 g di quark
  • 100 g di zucchero
  • una bacca di vaniglia
  • la scorza di un limone
  • 40 ml di panna semi montata
  • 20 g di amido di mais
  • granella di zucchero
  • 250 ml di panna montata

Strudel quark e ciliegie: procedimento

Tagliate a metà le ciliegie private del nocciolo e fatele macerare in una ciotola con l’acqua, lo zucchero e del kirsch. Nel frattempo, impastate la farina con il burro ammorbidito e spezzettato, il lievito e il sale fino ad avere un impasto omogeneo che farete riposare, avvolto nella pellicola trasparente, per 1 ora in frigo. Mischiati i tuorli montati con lo zucchero assieme al formaggio e la panna semi montata già mischiata con l’amido di mais. Incorporate la vaniglia e la scorza grattugiata dell’agrume per avere il ripieno.

Trascorso il tempo necessario, stendete la pasta e date forma a una sfoglia rettangolare che farcirete con un doppio strato di ripieno inframezzato con e le ciliegie prima di dargli la forma dello strudel. Spennellate la sagoma del dolce con il latte, spolverizzate con la granella di zucchero e infornate a 180° per 25 minuti.

Una volta cotto, sfornatelo e servitelo. Provatelo a casa e buon appetito!

Matteo Salvatore

Adv

Related Articles

Back to top button