Sport

La strategia segreta di Eddie Jones: “Cosi ho sconfitto gli All Blacks”

Eddie Jones, tecnico della nazionale inglese, quando parla non è mai banale e riesce sempre a far gran rumore con le sue dichiarazioni. Negli ultimi giorni è tornato sulla semifinale di coppa del Mondo contro gli All Blacks, rivelando cosi la sua strategia per la partita.

“Cosi ho battuto Gli All Blacks”. Le dichiarazioni di Eddie Jones

Eddie Jones, uno dei personaggio più influenti nel mondo del rugby internazionale, figura controversa e che riesce sempre a far parlare di lui. Uno degli allenatori più apprezzati è alla guida dell’Inghilterra dal 2015, nazionale che ha portato in finale di coppa del Mondo lo scorso novembre in Giappone.

Sicuramente l’impresa più grande ed importante della precedente competizione è stata la semifinale contro gli All Blacks, in cui la nazionale della rosa rossa è riuscita ad imporsi con il risultato di 19 a 7 conquistando quindi la finalissima contro il Sudafrica.

Eddie Jones
Eddie Jones in primo piano – credit: pagina ufficiale England Rugby

Proprio Eddie Jones è voluto tornare sui ricordi di quella partita. Un match che è durato non solo gli ottanta minuti in campo ma tutta la settimana precedente tra accuse e veleni. Già nei giorni precedenti al match infatti l’allenatore dell’Inghilterra aveva accusato gli All Blacks di spiare i propri allenamenti. Non ha risparmiato neanche i giornalisti neozelandesi definendoli: “fan da tastiera.”

D’altronde, come dichiarato sempre dal coach, le migliori squadre al Mondo sono cosi vicine dal punto di vista fisico e tattico che la preparazione mentale è cosi importante che può decidere le partite. Come dichiarato in un’intervista rilasciata a Martin Davlin sul Newstalk ZB e riportato da Rugbypass, ha dichiarato di aver giocato la partita sul lato mentale:

“Volevamo provare a fare pressione sui media neozelandesi, a ravvivare un po le cose, a esercitare pressioni su Steve Hansen durante la settimana. – Se si consente ai media di eseguire la gara, essi eseguiranno la gara”.

Devi provare ad esercitare un certo controllo e ottenere i messaggi che desideri là fuori. Voglio che i giocatori ascoltino i messaggi che aiutano le loro esibizioni. Sappiamo che tutto ciò che diciamo (pubblicamente) come allenatori, ascoltano i giocatori o la loro famiglia

Non sono riuscito a farlo contro il Sudafrica

Eddie Jones torna anche sulla finale di coppa del Mondo. Il più grande rammarico dell’Inghilterra, la sconfitta contro i sudafricani nell’ultima partita del torneo giocato in Giappone. Una partita persa che ha lasciato ancora una volta una ferita aperta agli inglesi:

“Non sono riuscito a farlo bene per la partita in Sudafrica.“Più i giocatori ascoltano (qualcosa) più ci credono. È compito dell’allenatore cercare di cambiarlo – è dannatamente difficile.“Avevo bisogno di dipingere un’immagine più forte nella testa dei nostri giocatori su quanto fosse difficile il gioco. Ma c’è sempre il rischio di essere troppo negativi. È una linea sottile.

Continua a seguire il Rugby sulle pagine di Metropolitan Magazine

Back to top button