CalcioSport

Emiliano Sala: fine delle speranze

Il corpo recuperato nel relitto sul fondale del Canale della Manica è quello dello sfortunato calciatore argentino.

Fine delle speranze. Purtroppo. Il corpo recuperato nel relitto del velivolo caduto nel Canale della Manica il 21 gennaio è di Emiliano Sala, sfortunato attaccante argentino che stava compiendo il viaggio da Nantes a Cardiff dove avrebbe dovuto unirsi al Cardiff City, suo nuovo club. Questo l’esito dell’autopsia. Le tristi conferme arrivano direttamente dalla polizia di Dorset: “Il corpo è stato formalmente identificato come quello del calciatore professionista Emiliano Sala – ha reso noto la Polizia del Dorset – Le famiglie di Mr. Sala e il pilota David Ibbotson sono state aggiornate con questa notizia e continueranno a essere supportate da ufficiali di collegamento di famiglia appositamente formati. I nostri pensieri rimangono con loro in questo momento difficile”. Nelle prossime ore, le autorità consegneranno la salma alla famiglia.

Resta ancora da individuare il corpo del pilota David Ibbotson. Questa agghiacciante storia conosce, almeno per il giocatore, il suo triste epilogo.

Il recupero del cadavere di Sala (Credit: Daily Mail)

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button