Cronaca

Emma Bonino: +Europa scende in campo con il PD

+Europa e PD correranno insieme alle elezione del 4 marzo, in coalizione con anche Civica Popolare e Insieme alle elezioni del 4 marzo. La sinistra unita, dopo tanto tempo, contro il nemico comune. 

Emma Bonino conferma l’accordo precedentemente annunciato dal premier Gentiloni su Facebook. I motivi di tale scelta li ha dichiarati davanti alla stampa questo pomeriggio, a Roma. La sua lista +Europa, si è trovata davanti a una decisione difficile e per nulla scontata. Essendosi definita radicale, con orgoglio, fino ad oggi, allearsi con un Partito di Centro Sinistra come il Pd non dev’essere stato facile. L’ex Ministro degli Affari Esteri nel 2014, ha infatti sottolineato le perplessità che molti hanno avanzato dinnanzi a tale scelta apparentemente incoerente.

Ma la leader radicale si difende: “Abbiamo scelto l’apparentamento della nostra lista con quella del Pd perché abbiamo messo al centro la valorizzazione dell’agenda europeista e dei nostri candidati”. Per gran parte della sua dichiarazione, difatti, la leader si concentra sull’importanza di un’alternativa alla coalizione Berlusconi-Salvini di centro-destra.

L’alleanza può sembrare incoerente da un punto di vista ideologico, ma ad un’analisi più approfondita essa permette una vera alternativa. La Bonino spiega infatti che non volendo lasciare l’Italia in mano a populisti ed euroscettici, essere dalla parte di chi difende l’Europa è la cosa giusta da fare. Il PD, esattamente come il programma di +Europa, spinge per una maggiore integrazione europea e maggiore solidarietà. A conferma di ciò, a Milano si è svolto recentemente l’incontro del PD per gli Stati Uniti d’Europa.

“Vedo che la mia popolarità, nonostante gli acciacchi, è piuttosto alta tra i leader politici. Mi fa piacere, so che è un riconoscimento alla mia storia radicale. Ma lasciatemi dire con un sorriso: magari amatemi di meno ma votatemi e votateci di più”. Ha poi aggiunto rivolgendosi in particolare alle ragazze: “Andate a votare perché significa occuparvi del presente e del vostro futuro. Scegliendo le idee e le persone che preferite. Se non scegliete voi altri lo faranno al vostro posto”.

 

Back to top button