Emma Marrone, cantante salentina arrivata al successo grazie al talent show Amici di Maria de Filippi oramai circa dieci anni fa, nasce il 25 maggio 1984 a Firenze. Dalla sua vittoria ad Amici ad oggi, la cantante ha ottenuto parecchi successi e soddisfazioni. Tra le soddisfazioni più importanti, vi è sicuramente la sua partecipazione al Festival di Sanremo: la prima volta nel 2011 con i Modà, in gara con il brano Arriverà, classificandosi alla seconda posizione; la seconda volta l’anno successivo con il brano Non è l’inferno, vincendo quell’edizione.

Ha ottenuto poi diversi premi, tra cui un Venice Music Awards e quattordici Wind Music Awards per le vendite dei suoi album, per i singoli e per i live. Grazie ai suoi album, è stata premiata più volte con dischi d’oro, dischi di platino e multiplatino. Inoltre, nel corso della sua carriera ha ricevuto varie candidature agli MTV Europe Music Awards e al World Music Award.

Emma Marrone - Immagine web
Emma Marrone – Immagine web

Emma Marrone e la sua malattia

Emma ha avuto dei gravi problemi di salute che non ha mai nascosto ai suoi fan. Difatti, all’età di 24 anni, ha subito un’operazione per un cancro alle ovaie, che poi si è ripresentato qualche mese fa. La cantante è stata quindi ricoverata e si è dovuta fermare per un certo periodo, per poi fortunatamente riprendersi dopo l’operazione. Il problema le si è ripresentato a pochi giorni dall’uscita del singolo Io sono bella, scritto per lei da Vasco Rossi. Queste le sue parole sull’accaduto, rilasciate ad un’intervista a Verissimo:

“Avevo appena lanciato questo singolo, Io sono bella. C’erano i primi impegni: durante una visita di controllo, mi hanno detto che era il caso di risolvere il problema e di non rischiare. Per il grande rispetto che ho del mio pubblico, che aveva speso dei soldi per seguirmi, ho ritenuto opportuno dire la verità. Ho detto la verità.”

Io sono Bella – Emma

I suoi problemi di salute l’hanno resa molto probabilmente più sensibile alle iniziative di beneficenza ed impegno sociale. Difatti, è sempre stata molto attiva relativamente ad alcune campagne di sensibilizzazione. Già dalla sua partecipazione ad Amici, quando insieme agli altri cantanti ha pubblicato il singolo Cellule (Per rinascere basta un attimo). Il ricavato delle vendite del singolo è stato devoluto all’Istituto nazionale tumori Regina Elena ed all’Istituto dermatologico S. Gallicano di Roma.

Nel 2011 è diventata testimonial dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro e ha sostenuto la campagna dedicata alla prevenzione oncologica dell’Associazione nazionale tumori. Inoltre, nel corso degli anni è stata molto attiva anche nelle campagne a favore dei diritti delle donne e contro la violenza sulle donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA