BRAVECinema

Emma Thompson contro gli standard sessuali hollywoodiani: “Le attrici mature non sono fuori dai giochi”

Il premio Oscar Emma Thompson ha parlato delle differenze tra uomo e donna nel mondo di Hollywood. In occasione della campagna promozionale del suo ultimo film che la vedrà protagonista – Good luck to you, Leo Grande – l’attrice ha manifestato il suo disappunto  per particolari dinamiche che caratterizzano la commedia romantica.

Emma Thompson - photo credits: 105.net
Emma Thompson – photo credits: 105.net

Good luck to you, Leo Grande diretto da Sophie Hyde, è una sex comedy e vedrà Emma Thompson nei panni della protagonista Nancy Stokes, una vedova cinquantacinquenne alla ricerca di avventure sessuali – per la prima volta nella sua vita. Perché, nonostante suo marito le avesse dato tutto il necessario per costruire una vita dignitosa, con lui non c’era mai stata intesa sotto le lenzuola. “Le uniche persone che vogliono venire a letto con me hanno la mia età, ma io voglio andare a letto con qualcuno più giovane di me” afferma Nancy nel film.

Così, ormai sola, la donna decide di aprirsi a nuove esperienze e dopo alcune ricerche, assume il ventenne sex therapist Leo Grande.

Emma Thompson: “Perché George Clooney può?”

Un ruolo particolare in un film dalla trama altrettanto originale. Come sostenuto da Emma Thompson , è scontato che gli attori – quindi gli uomini – recitino affianco a donne molto più giovani con tanto di scene di sesso. Sembrerebbe però che non sia la stessa cosa per le attrici. Prende come esempio il famosissimo George Clooney, emblema dell’attore affascinante di mezza età sul grande schermo.

George Clooney - photo credits: viagginews.com
George Clooney – photo credits: viagginews.com

Passati i 50 anni, automaticamente diventi invisibile. Adesso, ho 61 anni e si dovrebbe riesumare qualcuno per mandarlo a letto con me in un film di Hollywood. Non è giusto che George Clooney possa coltivare storie d’amore con ragazze ben più giovani di lui e che, invece, al contrario, non possa avvenire la stessa cosa.

E in effetti pare sia così. Il cinema pullula di film in cui donne molto giovani si innamorano di uomini maturi, mentre il contrario è molto raro. Un cliché ad ampio raggio – si potrebbe dire – caratterizzante anche il mondo al di fuori di Hollywood. Ma Emma Thompson è fiduciosa per il futuro, soprattutto per l’uscita del suo prossimo film che, se avrà il successo sperato, potrebbe dare il via ad un cambiamento in questo senso.

Se la gente non avrà problemi a vedere qualcuno di 61 anni nudo, a letto con una persona molto più giovane, le cose diventeranno molto interessanti. Dobbiamo continuare ad essere coraggiose.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Back to top button