Calcio

Serie B, Empoli: segnali positivi per Dionisi

E’ ricominciata la stagione di Serie B con le prime due giornate che sono andate in archivio. Si è concluso anche il calciomercato e di conseguenza le rose delle squadre sono complete per affrontare questo lungo campionato. Non fa eccezione l’Empoli, che ha cambiato guida tecnica durante l’estate. Il successore di Pasquale Marino è stato individuato nella figura di Alessio Dionisi, lo scorso anno alla guida del Venezia. Andiamo ad analizzare l’inizio di campionato dei toscani, oltre ai nuovi volti a disposizione del nuovo tecnico.

I nuovi acquisti

Sono in totale dodici i movimenti in entrata della società toscana. Ritornano dai rispettivi prestiti Zappella (Piacenza) e Damiani (Carrarese), due giovani sui quali la società punta con decisione. E’ in prestito invece il centrocampista Szymon Żurkowski, centrocampista classe 1997 di proprietà della Fiorentina. Si è già preso i gradi di titolare il terzino Terzic, nazionale under 21 serbo, anche lui in prestito dalla Fiorentina. Un altro innesto per la rosa di Dionisi è stato l’attaccante Marco Olivieri, prelevato in prestito dalla Juventus Under 23. Per il reparto arretrato i toscani hanno messo a segno le acquisizioni di Cambiaso in prestito dal Genoa e di Parisi a titolo definitivo dall’Avellino, oltre a Casale dall’Hellas Verona. Dal Catania è arrivato il portiere Furlan. Due degli acquisti principali sono stati quelli di Hass, centrocampista in prestito dall’Atalanta e l’attaccante Ryder Matos, arrivato a titolo temporaneo dall’Udinese.

L’inizio di campionato di Dionisi

L’Empoli parte con il chiaro obiettivo di giocarsi le proprie possibilità di promozione. Le prime due giornate di campionato sono state sicuramente incoraggianti. Nella partita di esordio è arrivata una convincente vittoria esterna sul campo del Frosinone, squadra che è arrivata a un passo dalla Serie A durante gli ultimi playoff. Gli uomini di Dionisi si sono imposti grazie a una rete per tempo: prima ha sbloccato la partita Moreo, nella ripresa ha aumentato le distanze La Mantia. Nel secondo appuntamento l’Empoli ha fatto il proprio esordio al Castellani, nella sfida con il quotato Monza di Christian Brocchi. E’ arrivato un pareggio per 0-0, un risultato che sicuramente non scontenta la squadra toscana, chiamata a un inizio di stagione impegnativo.

Serie B, Empoli: segnali positivi per Dionisi
Photo Credits: Getty Images

Le prospettive dell’Empoli

L’inizio di campionato dell’Empoli è stato positivo e ora la squadra di Dionisi vuole dare continuità nelle prossime sfide. Il prossimo appuntamento sarà Sabato 17 Ottobre, quando i toscani scenderanno in campo sul campo del Pescara. Poi due partite di fila al Castellani con Spal e Pisa. Partite complicate ma da affrontare con fiducia, visto il bel clima che si respira nell’ambiente. L’obiettivo dovrà essere quello di arrivare almeno ai playoff, ma in maniera meno difficoltosa della scorsa stagione. Le potenzialità della squadra sono da alta classifica, ma la concorrenza è folta e ci sarà da lottare in un campionato che si appresta ad essere particolarmente avvincente.

Seguici su Facebook!

Back to top button