Cinema

Ender’s Game: 7 curiosità sul film tra cast e trama

Ender’s Game sarà trasmesso oggi 16 aprile su Rai2 alle 23:55. Di seguito qualche informazione in più sul film del 2013 tratto dal romanzo omonimo (in italiano Il Gioco di Ender) dello scrittore di fantascienza Orson Scott Card.

«Quando capisco il mio nemico abbastanza da sconfiggerlo, in quel preciso momento, io lo amo anche» (frase con cui si apre il film Ender’s Game)

Ender’s Game: storia e trama del film con un giovane Asa Butterfield come protagonista

La storia di Ender’s Game è ambientata in un futuro in cui l’umanità, dopo l’attacco da parte di un’invasione aliena, è riuscita a sopravvivere con l’attacco suicida di un valoroso combattente, il quale riuscì a eliminare l’astronave madre dell’esercito nemico. Da quel momento in poi l’umanità, consapevole della possibilità di un nuovo attacco, ha deciso di addestrare alla guerra e alla strategia militare i bambini del pianeta, per poi promuovere i più dotati e meritevoli e farli schierare contro le forze nemiche. Scopo di questo addestramento è quello di annientare una volta per tutte la specie aliena che aveva attaccato la terra molti anni prima, visto che il rischio di un nuovo attacco è troppo alto secondo gli alti ranghi dell’esercito. In questo mondo seguiamo le vicende di Andrew “Ender” Wiggin, giovane cadetto dalle capacità tattiche straordinarie su cui il colonnello Hyrum Graff nutre grandi speranze.

Un Formic, specie aliena che invase la Terra molti anni prima degli avvenimenti descritti in Ender's Game, uscendone sconfitta.
Un Formic, specie aliena che invase la Terra molti anni prima degli avvenimenti descritti in Ender’s Game, uscendone sconfitta.

Il film Ender’s Game: 5 curiosità sul film tratto dal libro di Orson Scott Card

Il film di Gavin Hood tratto dal libro di Orson Scott Card nasconde delle curiosità non note al grande pubblico.

Nave madre dei Formic nella versione cinematografica de Il Gioco di Ender. Ender's Game
Nave madre dei Formic nella versione cinematografica de Il Gioco di Ender

1. Il regista Gavin Hood e lo scrittore Orson Scott Card appaiono in un cameo all’interno del film Ender’s Game

Sia il regista Gavin Hood che lo scrittore Orson Scott Card (dal cui libro è tratto il film Ender’s Game) appaiono all’interno del film. Dove? Beh, diciamo che più che vederli, li potrete ascoltare. Entrambi hanno doppiato due personaggi:

  • Il regista Gavin Hood infatti doppia nell’originale in inglese il Gigante che appare all’interno di un videogioco a cui il protagonista, Ender, gioca nel corso del film.
  • Invece Orson Scott Card doppia uno dei piloti che appaiono durante il film tratto dal suo libro.

2. In realtà il film Ender’s Game, per quanto godibile anche da solo, è tratto da un libro che costituisce il primo volume di una trilogia. I sequel filmici però non furono mai realizzati.

Per quanto la storia del film sia a sé stante, in realtà Il Gioco di Ender di Orson Scott Card rappresenta il primo volume di una trilogia che prosegue con:

Per quanto nelle intenzioni della Lionsgate e del regista ci fosse l’idea di far partire con il primo film un franchising di genere fantascientifico, questo rimase solo un sogno nel cassetto. Infatti il film, per un totale di 110 milioni di dollari spesi in fase di produzione e promozione, infatti, il film ne incassò al botteghino solo poco più di 125 milioni di dollari. Questo fu abbastanza per far fare marcia indietro alla Lionsgate sull’ambizioso progetto iniziale, nonostante il regista fosse così volitivo da pensare inizialmente di girare il secondo film subito dopo la fine delle riprese del primo, approfittando del set e delle apparecchiature ancora a disposizione.

Dettaglio della fisiologia dei Formic, esseri alieni presenti nel film Ender's Game
Dettaglio della fisiologia dei Formic, esseri alieni presenti nel film Ender’s Game

3. Orson Scott Card, uno scrittore da record!

Orson Scott Card è uno scrittore di fantascienza e fantasy che ha un primato che rimane per ora imbattuto: si è aggiudicato per due anni consecutivi con un proprio libro sia il Premio Nebula che il Premio Hugo.

  • Il Gioco di Ender, che si è aggiudicato entrambi i premi nel 1985.
  • Il Riscatto di Ender, che si è aggiudicato entrambi i premi nel 1986.

4. Ender’s Game e il suo legame con l’etica mormone

Secondo il critico letterario Michael R. Collings, Ender’s Game, insieme a tutta la saga letteraria collegata al personaggio di Ender, ha una forte matrice mormone. Nulla che possa sorprenderci troppo visto che il loro autore, Orson Scott Cars, è un mormone che appartiene a una famiglia dalle profonde radici all’interno del movimento religioso preso in considerazione. Questa è una caratteristica di buona parte della produzione dell’autore che, in molti casi, narra sempre storie in cui etica, famiglia e senso della comunità hanno un ruolo centrale. Lo stesso autore poi ha dichiarato in più occasioni come buona parte della sua letteratura sia elaborata partendo da interpretazioni e sperimentazioni sorte intorno a Il Libro di Mormon.

5. Ender’s Game fu boicottato per le dichiarazioni di Orson Scott Card in merito all’omosessualità

Nel corso della sua carriera Orson Scott Card si è sempre dichiarato in contrasto con le leggi a favore del riconoscimento dei diritti degli omosessuali e della legalizzazione del matrimonio omosessuale. Dall’altra parte però ha sempre sostenuto di essere una persona che “odia il peccato, ma ama il peccatore”. Questo posizionamento politico e religioso di Orson Scott Card, che si accompagnava anche a opinioni forti come quella secondo la quale una coppia omosessuale non potrebbe mai essere la stessa cosa di una coppia eterosessuale, ha portato diversi problemi alla ricezione delle sue opere.

Ender’s Game per esempio, quando uscì nelle sale, rischiò di avere una pessima pubblicità per via delle dichiarazioni dell’autore. Alcune associazioni e gruppi infatti invitarono le persone a boicottare il film tratto dal suo libro. In seguito a questo, la Lionsgate si trovò nella posizione di prendere pubblicamente le distanze dalle opinioni di Card. Dall’altra parte invece, sempre nel 2013, lo scrittore ebbe degli altri problemi dopo il suo essere stato selezionato come guest star per la stesura della sceneggiatura di un fumetto DC della serie Adventures of Superman. Le sue posizioni sull’omosessualità portarono l’illustratore della serie, Chris Sprouse, a lasciare il progetto e, in seguito, anche la DC si trovò costretta in mezzo alla bufera mediatica ad allontanare definitivamente lo scrittore dal progetto.

6. All’inizio Orson Scott Card aveva optato per Jake Lloyd (il giovane Anakin nei film prequel di Star Wars) per il ruolo da protagonista in Ender’s Game

La prima scelta di Orson Scott Card non era ricaduta su Asa Butterfield, ma su Jake Lloyd, il giovane Anakin nei film prequel di Star Wars. Altro giovane attore preso in considerazione dallo scrittore e dalla produzione fu poi Nathan Gamble (l’attore che interpretò il figlio del commissario Gordon ne Il Cavaliere Oscuro di Nolan).

7. Durante la selezione del cast, l’autore del libro pensò addirittura di fare del Colonnello Hyrum Graff (interpretato da Harrison Ford) un personaggio femminile

Quando si cominciò a pensare seriamente al cast del film, Orson Scott Card dichiarò di aver pensato anche di far interpretare il ruolo del Colonnello Hyrum Graff a un’attrice. Tra le sue scelte c’erano Janeane Garofalo e Rosie O’Donnell. Alla fine però, evidentemente, l’idea di avere il Colonnello interpretato da Harrison Ford è stata abbastanza coercitiva: come si può dire di no a Indiana Jones, Han Solo e Rick Deckard?

Trailer di Ender’s Game di Gavin Hood, con Asa Butterfield, Harrison Ford e Viola Davis

Il trailer in italiano di Ender’s Game, il film del 2013 di Gavin Hood con Harrison Fors, Viola Davis, Ben Kingsley e Asa Butterfield.

Ender’s Game: il cast tra attori famosi e giovani volti che hanno fatto carriera

Gavin Hood, un regista da Oscar per Il Gioco di Ender

Gavin Hood, classe 1963, è un regista e sceneggiatore sudafricano che nel 2006 vinse l’Oscar al miglior film straniero con il suo Il suo nome è Tsotsi. Nel 2007 diresse il suo primo film stile-Hollywood, Rendition – Detenzione illegale, con un cast di attori importanti come Jake GyllenhaalMeryl StreepReese Witherspoon e Alan Arkin. Nel 2009 invece, guidato dalla sceneggiatura di David Benioff, dirige il film X-Men le origini – Wolverine. Dopo Ender’s Game, uscito nel 2013, ha diretto due altri film: Il diritto di uccidere nel 2015 e Official Secrets nel 2019.

Gli attori del film tratto da Il Gioco di Ender di Orson Scott Card

Harrison Ford nei panni del Colonnello Hyrum Graff in Ender’s Game

Harrison Ford nei panni del Colonnello Hyrum Graff nel film Ender's Game
Harrison Ford nei panni del Colonnello Hyrum Graff nel film Ender’s Game

Viola Davis nei panni del Maggior Gwen Anderson nel film tratto da Il Gioco di Ender

Viola Davis nei panni del Maggior Gwen Anderson nella trasposizione filmica de Il Gioco di Ender
Viola Davis nei panni del Maggior Gwen Anderson nella trasposizione filmica de Il Gioco di Ender

Ben Kingsley con un tatuaggio maori in Ender’s Game di Gavin Hood

Ender's Game: 7 curiosità sul film tra cast e trama
Ben Kingsley nei panni del Colonnello Mazer Rackham nel film Ender’s Game tratto dall’omonimo libro di Orson Scott Card

Asa Butterfield interpreta il protagonista del film Ender’s Game, Andrew ‘Ender’ Wiggin

Asa Butterfield, celebre per molte interpretazioni come nella serie Netflix Sex Education, interpreta Andrew "Ender" Wiggin nel film tratto da Il Gioco di Ender
Asa Butterfield, celebre per molte interpretazioni come nella serie Netflix Sex Education, interpreta Andrew “Ender” Wiggin nel film tratto da Il Gioco di Ender

Abigail Breslin interpreta la sorella di Ender, Valentine Wiggin

Abigail Breslin interpreta la sorella di Ender, Valentine Wiggin nel film tratto da Il Gioco di Ender di Orson Scott Card
Abigail Breslin interpreta la sorella di Ender, Valentine Wiggin nel film tratto da Il Gioco di Ender di Orson Scott Card

Hailee Steinfeld è l’attrice dietro il personaggio di Petra Arkanian nel film tratto da Il Gioco di Ender

Petra Arkanian è interpretata da Hailee Steinfeld nel film Ender's Game
Petra Arkanian è interpretata da Hailee Steinfeld nel film Ender’s Game

Nonso Anozie interpreta il Sergente Dap in Ender’s Game di Gavin Hood

Il Sergente Dap è interpretato da Nonso Anozie in Ender's Game, film tratto dal libro Il Gioco di Ender di Orson Scott Card
Il Sergente Dap è interpretato da Nonso Anozie in Ender’s Game, film tratto dal libro Il Gioco di Ender di Orson Scott Card

Moisés Arias è l’attore dietro il personaggio di Bonzo Madrid nel film Ender’s Game

Moisés Arias è l'attore dietro il personaggio di Bonzo Madrid nel film Ender's Game
Moisés Arias è l’attore dietro il personaggio di Bonzo Madrid nel film Ender’s Game

Aramis Knight interpreta il personaggio di Bean nel film Ender’s Game tratto da il libro Il Gioco di Ender di Orson Scott Card

Aramis Knight interpreta il personaggio di Bean nel film Ender's Game tratto da il libro Il Gioco di Ender di Orson Scott Card
Aramis Knight interpreta il personaggio di Bean nel film Ender’s Game tratto da il libro Il Gioco di Ender di Orson Scott Card

Ti piacciono gli articoli della redazione Cinema di Metropolitan Magazine? Seguici sui nostri canali: Facebook, Instagram.

Back to top button