Motomondiale

Enea Bastianini, voglia e ferocia: obiettivo Ducati ufficiale

Una corsa nella corsa in questa seconda parte di stagione. La Ducati osserva i suoi giovani rampanti con l’obiettivo di trovare un erede di Jack Miller che andrà via a fine stagione. Uno degli indiziati per raccogliere il manubrio dell’australiano è certamente Enea Bastianini, attualmente in Gresini Racing. La Bestia dovrà convincere la squadra rossa di Borgo Panigale a suon di grandi prestazioni per battere la fitta concorrenza e diventare il prossimo compagno di box di Francesco Bagnaia. Il primo passo è ripartire con grinta e ferocia a Silverstone.

La Ducati osseraa: Enea Bastianini dovrà convincerla definitivamente

MOTOGP Enea Bastianini
(Photo credits: MotoGP)

Sono contento perché ho ripreso da dove ho lasciato, facendo anche un piccolo step. Tornare a correre in MotoGp è sempre un’emozione unica. Sono andato al time attack ed è andato bene, quindi è stata una giornata positiva -ha detto Enea Bastianini al termine delle due sessioni di prove libere della MotoGP ai microfoni di Sky Sport -. A distanza di un mese il distacco di sente tanto. Abbiamo girato molto con la Panigale in pausa estiva e tornare alla guida di una MotoGp è sempre bello. Così il comportamento della moto è diverso e in staccata è leggermente più stabile. Sono i piccoli dettagli però che aiutano. Dall’Igna (direttore generale Ducati, ndr) ha colpito ancora, è un grande“.

(Photo credits: MotoGP)

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button