Il compianto Ennio Fantastichini ritorna al cinema con il film Lontano Lontano di Gianni di Gregorio.

Credits: Foto dal Web | Ennio Fantastichini, Gianni di Gregorio e Giorgio Colangeli

Ennio Fantastichini ritorna sul grande schermo nel film “Lontano Lontano” di Gianni di Gregorio. La pellicola verrà presentata alla Festa Mobile della trentasettesima edizione del Torino Film Festival. La distribuzione è Parthénos e uscirà nelle sale il 5 dicembre. Tra gli attori che parteciperanno al film ci sono Giorgio Colangeli, Daphne Scoccia, Silvia Gallerano e Roberto Herlitzka. Come già anticipato dal regista l’idea di questo film è nata da una conversazione con Matteo Garrone (DogmanGomorra) in merito all’idea di soggetto su un pensionato povero che è costretto ad andare all’estero per migliorare le sue condizioni di vita.

La trama

Per cambiare vita non si è mai troppo vecchi. Questo almeno sperano Attilio, Giorgetto e il Professore, tre romani sulla settantina, variamente disastrati, che un giorno decidono di mollare la vecchia vita di quartiere e andare a vivere all’estero. All’estero dove? È solo la prima di una lunga serie di questioni da risolvere, ma il Professore, in pensione dopo una vita a insegnare il latino, si annoia moltissimo, Giorgetto, ultima scheggia del popolo di Roma, non riesce ad arrivare a fine mese, e Attilio, robivecchi e fricchettone, vorrebbe rivivere le emozioni dei tanti viaggi fatti in gioventù. Sono tutti decisi a cambiare vita e ci riusciranno, anche se forse non nel modo che si aspettavano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA