Gossip e Tv

Enrica Bonaccorti e la storia con Renato Zero: “Ho riconosciuto e amato il suo talento sin da subito”

Enrica Bonaccorti e Renato Zero sono stati una coppia: il loro amore risale a quando entrambi erano molto giovani ed in rampa di lancio nel mondo dello spettacolo.

La giornalista e volto tv sarà ospite a “Verissimo” in onda a partire oggi dalle 16:30 su Canale 5 dove si racconterà tra carriera e vita privata alla conduttrice Silvia Toffanin. Agli albori della carriera, un giovane Renato Fiacchini (vero cognome dell’artista ndr) ed Enrica Bonaccorti, intraprendono una relazione intensa e passionale:

Enrica Bonaccorti e Renato Zero il rapporto attuale

Enrica Bonaccorti e Renato Zero
Enrica Bonaccorti e Renato Zero

 “Ricordo la nostra passione per lo spettacolo, l’ingenuità dei nostri vent’anni, i baci rubati nei portoni, io che fingevo di essere l’agente di Renato Fiacchini e vestita da grande cercavo occasioni per farlo esibire. A volte mettevo una tutina nera con le frange e mi esibivo con lui, inventando finte pubblicità Ho riconosciuto e amato il suo talento da subito”.

Fonte Corriere Della Sera

Entrambi sognavano di coronare il loro amore con il matrimonio, ma dopo pochi anni insieme i due si sono dicono addio, ritrovando successivamente la felicità al fianco di nuovi partner e la voce de “il Carrozzone” rivelava all’ex fidanzata di vivere una storia importante durata vent’anni:

“Con Renato avevamo deciso addirittura di sposarci, dopo un paio d’anni ci siamo lasciati e ognuno si è riaccasato, io con quello che sarebbe diventato mio marito. Lui, dopo qualche mese dalla nostra separazione, ci tenne a comunicarmi che si era innamorato di nuovo. «La conosco?», gli chiesi. E lui: «Lo conosci». Sono stati insieme vent’anni, mentre io, con mio marito, meno di due”

Attualmente il cantautore e la Bonaccorti hanno un rapporto amichevole ed intenso:

“Brividi ne abbiamo provato tanti e anche oggi c’è elettricità fra noi due. Mi sento legata a lui oltre il tempo, l’assenza, il genere…Gli voglio un bene profondo, quello che va oltre i difetti, i miei e suoi”.

Seguici su Google News

Back to top button