Musica

Estate 2020: Tornano viaggi e tormentoni Made in Italy

Adv

È pieno Agosto in questa estate atipica del 2020. L’emergenza da Covid 19, scoppiata nel Marzo scorso, ha cambiato drasticamente abitudini e comportamenti degli italiani e non solo. Questa estate che non dimenticheremo mai, ci sta raccontando tanto, soprattutto per due motivi: sono tornati i viaggi alla scoperta delle bellezze dell’Italia e anche i tormentoni dell’estate tornano a “cantare” italiano. È sicuramente l’estate più Made in Italy che si possa ricordare.

Non è stato facile questo inverno e non è ancora passata del tutto l’emergenza da Covid 19. Infatti, tra attività commerciali e imprese che non hanno più alzato la serrande e le mille difficoltà delle persone comuni a ripartire dopo il lockdown forzato, ancora si parla di contagi e di pericoli per chi viaggia e lavora. Federalberghi calcola la quota di coloro che rimangono in Italia cresciuta rispetto all’84,1% del 2019. Per renderci conto della straordinarietà dell’evento, è stato calcolato che in totale il 96,2% degli italiani che è andato o andrà in vacanza nel corso dell’estate, rimarrà in Italia, per un totale di 26,7 milioni di persone.

Aci Trezza, frazione all'Isola di Sicilia in provincia di Catania - photo credits: web
Aci Trezza, frazione all’Isola di Sicilia in provincia di Catania – photo credits: web

Dati Federalberghi e mete estive del 2020

Non tutti però, possono godere di questo dato fortunato. C’è da dire che il turismo straniero è in netta decrescita e molte zone italiane amate dagli stranieri quest’anno non hanno avuto prenotazioni. Inoltre, con tutte le norme in vigore e le varie limitazioni tra gli Stati europei e non, molti operatori turistici stanno affrontando un calo di presenze pari al 60%. Così come gli italiani, per forza di cose, stanno prediligendo le mete più affascinanti dello stivale, anche i gusti musicali di questi ultimi stanno virando decisamente verso il reportorio estivo offerto dai cantanti italiani.

I tormentoni dell’estate 2020 stanno registrando un aumento considerevole di ascolti e visualizzazioni su tutte le piattaforme in streaming. Nelle città d’arte come Firenze, Venezia, Napoli, Roma e i paradisi balneari della Sardegna, San Vito Lo Capo in Sicilia, la Costiera Amalfitana, Rimini e Riccione, ci si arriva ascoltando allo stereo in macchina o in treno con le cuffiette i tormentoni dell’estate 2020 di Elettra Lamborghini e Giusy Ferreri, Alessandra Amoroso, Takagi e Ketra, Achille Lauro e Rocco Hunt.

Classifiche hit estive 2020: Vincono i brani italiani

Molto più rare, invece, gli attesissimi tormentoni ispanici e sudamericani che, quest’anno, stanno lasciando spazio nelle radio ai cantanti nostrani. Oggi, il tormentone dell’estate, è sempre più una grande operazione commerciale legata alla spensieratezza della stagione estiva. Quest’estate più che mai, c’è davvero bisogno di staccare la spina per dimenticare i giorni difficilissimi che l’Europa e il mondo ha affrontato e sta continuando a combattere. Dagli anni del miracolo economico a questa parte la musica si è fatta un vero e proprio prodotto di massa. È nell’esclusivo contesto degli anni 50-60′ che il tormentone inizia a farsi ascoltare sulle spiagge italiane grazie ai numerosi juke box.

Classifica canzoni italiane estate 2020 - photocredits: EarOne Twitter
Classifica canzoni italiane estate 2020 – photocredits: EarOne Twitter

La rincorsa alla hit estiva è diventata una vera e propria malattia per gli artisti nostrani. Ritmo orecchiabile che strizza l’occhio a melodie latineggianti e mediterranee, parole semplici che rimangono impresse in mente al primo impatto. Secondo EarOne Airplay Radio, la classifica italiana delle canzoni più ascoltate in radio vede addirittura tre brani sopra alla hit di Lady Gaga e Ariana Grande.

In un recente articolo uscito proprio su Metropolitan Magazine, Angela De Girolamo ci parla delle 10 canzoni da ascoltare in questa estate nostrana. Con Karaoke Alessandra e Boomdabash si propongono come i dominatori incontrastati dell’estate 2020. Il ritmo salentino resta inafferrabile per tutti, grandi e piccoli cantano e ballano senza sosta ovunque si ascolti questo, ormai è ufficiale, “tormentone” dell’estate 2020. Su YouTube il coloratissimo video, che non teme rivali, ha già superato le 45 milioni di visualizzazioni e sicuramente dovremo ricontarle a fine estate. Tra le 10 canzoni dell’estate al mare 2020 è senza dubbio la regina.

Seguici su:

Facebook
Metropolitan Music
Twitter
Instagram
Spotify

Related Articles

Back to top button