Calcio

Euro 2020, Belgio-Portogallo: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

I primi verdetti di Euro2020 hanno portato con sé in dono una parte di tabellone relativamente ostica e dall’alto tasso di agonismo. Spicca tra tutte Belgio-Portogallo, gara valevole per la disputa degli ottavi di finale del torneo. La squadra di Martinez, in virtù del bottino pieno del Girone B, si appresta ad affrontare inusitatamente la terza classificata del girone F, nonché campione in carica della competizione. Gli uomini allenati da Santos non sono riusciti ad arginare le scorribande francesi fallendo nella conquista del secondo posto che avrebbe permesso loro un accoppiamento ben più comodo. Le 21 di stasera scandiranno l’inizio della gara che, contornata dalla splendida cornice del Estadio de La Cartuja di Siviglia, prelude a spettacolo e tanto giochiamo. Leggermente favorito il Belgio, ma attenzione all’orgoglio dei campioni d’Europa in carica. Chi vince affronterà l’Italia nei quarti di finale.

Il pre partita di Belgio-Portogallo

Superfluo sottolineare come la centralità di Lukaku e De Bruyne nel gioco espresso dai Diavoli Rossi sia di vitale importanza ai fini del proseguo di una delle favorite del torneo. La difesa a tre di Martinez vede in Denayer, Vertonghen e Alderweireld lo scheletro sul quale si fonda l’imprinting tattico del tecnico spagnolo. In mezzo al campo sono Tielemans e Dendoncker, rispettivamente metronomo e frangiflutti dell’undici, ad allargare il gioco sugli esterni quali Castagne e Carrasco. Davanti dovrebbe rivedersi ‘Ciro’ Mertens dal primo minuto a discapito di un Hazard ormai decaduto dal ruolo di calciatore di prima fascia.

Ben meno sperimentale, invece, l’approccio tattico di Fernando Santos e della sua armata lusitana. La stessa che è riuscita nell’impresa di ostracizzare l’ottimo esordio occorso contro l’Ungheria offrendo prestazioni poco convincenti e tutt’altro che propositive. Tra i vari fattori che hanno condannato il Portogallo al terzo posto nel Girone F ci sono soprattutto da sottolineare in grassetto ed in negativo, il mancato aiuto alla causa di Bruno Fernandes e Bernardo Silva. I due talenti delle rivali di Manchester non hanno ancora reso quanto sperato dagli scorci di Atlantico che si infrangono sulle coste di Lisbona. A dominare la scena c’è, anche grazie alla sua freddezza dal dischetto, Cristiano Ronaldo, un habitué dei grandi palcoscenici internazionali.

Belgio (3-4-3): Courtois; Vertonghen, Alderweireld, Denayer; Castagne, Dendoncker, Tielemans, Carrasco, Mertens, De Bruyne, Lukaku.

Portogallo (4-2-3-1): Rui Patricio; Semedo, Pepe, Dias, Guerreiro; Renato Sanches, Danilo Pereira, Bernardo, Bruno Fernandes, Jota; Ronaldo.

Dove vedere il match in tv

Fischio d’inizio fissato alle ore 21:00. La gara verrà trasmessa in chiaro su Rai2 oppure su Sky Sport 1 previo abbonamento.

Alessandro Rossi.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button