Basket

Euro Basket: tonfo di Serbia e Spagna, il programma di oggi

Adv

FIBA Euro Basket 2022 Sei gare andate in scena nel sabato dedicato alle qualificazioni agli Europei del 2022. Rinviata la gara tra Italia e Macedonia a un’ora dalla palla a due, per la positività al Covid-19 di tre giocatori macedoni. Sconfitte per Spagna e Serbia, rispettivamente contro Israele e Svizzera. Vincono Slovenia, Polonia, Georgia e Russia.

Euro Basket: riassunto del sabato e programma di oggi

Il sabato del quarto round di qualificazioni a Euro Basket 2022 si apre con il tonfo clamoroso della Serbia vice-campione del mondo che premia la Svizzera: 92-90, equivalente al primo successo nella competizione per gli elvetici, segnato dai 18 punti di Madjan e i 16 del duo Dusan e Kazadi. Nell’altra gara del gruppo E la Georgia si impone sulla Finlandia per 91-85. 21 del finlandese Sasu Salin ma il top scorer del match è georgiano: 27 per Giorgi Shermadini. Nel Gruppo A non c’è partita nella gara delle 16.30 tra Romania e Polonia. A Valencia vincono i polacchi 61-91, guidati dai 17 punti e 7 rimbalzi di Sokolowki. Israele vince contro la Spagna campione del mondo, con una rimonta avvalorata da 59 punti nella seconda frazione. Top scorer del match lo spagnolo Quino Colom (24), 21 punti per Tamir Blatt.

Nel girone dell’Italia (rinviata la gara con la Macedonia per via di 3 positivi negli avversari), dominio della Russia sull’Estonia: 56-84. Il migliore dei russi è Evgenii Baburin con 19 punti e 5 rimbalzi. La giornata di ieri si è conclusa con il match del gruppo F tra Slovenia e Ucraina vinto dai primi per 84-73, guidati dai 23 punti di Jaka Blazic.

Il programma di oggi delle qualificazioni a Euro Basket 2022 prevede:
Gruppo C: Danimarca-Repubblica Ceca (ore 15.30); Lituania-Belgio (18.30)
Gruppo D: Olanda-Turchia (ore 15.00); Svezia-Croazia (ore 18.00)
Gruppo G: Francia-Germania (ore 15.00);Montenegro-Gran Bretagna (ore 18.00)
Gruppo H: Bulgaria-Grecia (ore 18.00); Bosnia-Erzegovina-Lettonia (ore 21.00)

Matteo Curreri

Seguici su:

Pagina Facebook

Metropolitan Basket

Per altri articoli sul basket clicca qui

Adv
Adv

Matteo Curreri

Nato a Torino, da poco ho lasciato casa per trasferirmi a Milano, dove ho intrapreso il mio percorso di studi. Appassionato di calcio e incuriosito dal mondo del basket, ho deciso di iniziare questa collaborazione con Metropolitan Magazine Italia per entrare ancora di più nel vivo dei miei interessi. Innamorato della black music ed, in generale, della street culture.
Adv
Back to top button