ViaggiAmo

Europa: destinazioni per l’inverno 2022

Un’esperienza unica può essere vissuta quando si viaggia in Europa in inverno. Vedere lo stesso posto in stagioni diverse può sembrare come due posti differenti, e visitare alcune città Europee in inverno spesso ti dà l’impressione di vederle per la prima volta. A differenza di altri periodi dell’anno, l’inverno può alterare radicalmente un luogo e creare un’esperienza di visita unica. La possibilità di praticare sport invernali o altre attività, come la ricerca dell’aurora boreale, è resa possibile dalle giornate corte e dalle nevicate. In alternativa, la stagione invernale porta con sé diverse occasioni ed eventi significativi, come Natale e Capodanno. Attraverso queste celebrazioni, potresti vedere aspetti della cultura e delle tradizioni locali che altrimenti non potresti vedere. Ecco i migliori posti in Europa da vedere questo inverno!

1.      Zermatt, Svizzera

Zermatt è un villaggio tranquillo per la maggior parte dell’anno, ma quando arriva l’inverno sciatori di tutti i livelli sciano lì per utilizzare gli oltre 200 chilometri di piste. Con possibilità di fuoripista e stazioni a monte a circa 4.000 metri, Zermatt è un rifugio per sciatori esperti. Zermatt offre un’ampia varietà di attività anche per chi non scia. Zermatt offre tanto sole durante i mesi più freddi, una gita nella natura selvaggia è ideale per chi vuole cimentarsi con le ciaspole e le escursioni invernali. Slittino e trekking guidati sono disponibili anche per coloro che preferiscono esplorare luoghi fuori dai sentieri battuti. L’escursione di 2,2 chilometri da Blauherd a Fluhalp è un percorso fantastico e facile da provare, dove si possono vedere i camosci al pascolo sulle piste e il Cervino in lontananza.

2.      Zagabria, Croazia

Zagabria ha tutte le caratteristiche di una capitale dell’Europa centrale, come strade acciottolate, un antico quartiere cittadino e un’architettura barocca, oltre anche ad alcuni vantaggi extra speciali in inverno. La celebrazione annuale dell’Avvento a Zagabria, che comprende 25 mercatini di Natale, piste di pattinaggio sul ghiaccio e luci scintillanti in abbondanza, fa esplodere la città nel piacere delle vacanze. Dopo aver fatto il pieno di salsicce e brandy fatti a mano, puoi organizzare una gita di un giorno nel vicino Parco nazionale dei laghi di Plitvice per vedere i 16 laghi e cascate a più livelli che sono completamente ghiacciati. Questo paesaggio strabiliante merita essere vissuto in prima persona.

3.      Budapest, Ungheria

Giornate gelide, neve soffice e un bagno di vapore… È l’ambiente ideale per godersi l’inverno a Budapest. Ci sono molti famosi centri termali nella città, ma non tutti dispongono di una magnifica piscina all’aperto dove puoi dondolarti e rilassarti mentre sei circondato dalla neve e giochi ai casinò online. Visita le Terme Szechenyi e rilassati nella sua enorme piscina all’aperto, una delle più grandi attività invernali di Budapest. È più un’esperienza sensoriale che un semplice bagno caldo in una giornata fredda. Il complesso dispone di 21 piscine dove è possibile distendere il corpo e la mente. Potresti anche passare ore ad ammirare l’incredibile architettura e dare un’occhiata alla vita di Budapest. L’esterno del bagno termale Szechenyi è stupendo. In effetti, se il cielo è sereno, devi rimanere fino al tramonto. È davvero spettacolare!

4.      Berlino, Germania

La capitale della Germania, Berlino, funge da centro interculturale per i turisti. Grazie alla storia recente intrigante e turbolenta della città, alla famosa cultura della vita notturna e all’atmosfera unica ci sono molte possibilità per coloro che la visitano. La Germania è particolarmente abile nel gestire la neve e la maggior parte di Berlino è percorribile a piedi, quindi i trasporti pubblici, i taxi e gli autobus turistici saranno ancora disponibili. Assicurati di vedere il Palazzo del Reichstag, il Tiergarten e Potsdamer Platz dalla Porta di Brandeburgo. Prima di visitare l’Isola dei Musei, il quartiere culturale di Berlino, dovresti visitare i musei e i memoriali dedicati alla Seconda Guerra Mondiale e all’Olocausto. A Berlino ci sono più di 100 grandi e piccoli mercatini di Natale che vendono regali di Natale fatti a mano, vin brulé, cibo tradizionale tedesco e giostre. Raggiungi Alexanderplatz per il mercato più grande e assicurati di fare una pausa per ammirare i numerosi alberi di Natale e le luci fatate della città.

5.      Austria

Simile alla Germania, l’Austria è semplicemente troppo festosa in inverno per non essere uno dei migliori luoghi di vacanza invernale in Europa! Fortunatamente, un viaggio invernale in Austria può coprire molte città grazie alle sue piccole dimensioni e al sistema ferroviario superiore. Le destinazioni da non perdere includono Salisburgo, che ospita alcuni dei nostri mercatini di Natale preferiti nel mondo, e Vienna, che vanta ben 12 diversi mercatini di Natale. Vale anche la pena visitare la meno nota ma splendida Linz, l’incantevole Graz e l’affascinante Innsbruck, famosa sia per i suoi mercati che per i suoi fantastici sport invernali. Naturalmente, non si può dimenticare l’affascinante Hallstatt, una delle cittadine più pittoresche d’Europa.

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Back to top button