Motori

EV | Trophee Andros: rally ed elettrico? Si può fare!

La prima stagione del campionato francese off-road per vetture elettriche inizierà il prossimo dicembre.

Trophee Andros Si svolgerà sui più bei panorami montani della Francia la nuova stagione del Trofeo Andros. Le gare previste sono sei, a partire dalle Alpi francesi sino al Massiccio Centrale.

Trophee Andros – Addio ai motori a combustione

Novità di quest’anno è la partecipazione di auto a sola propulsione elettrica, escludendo così i motori termici. La passata stagione aveva infatti proposto uno scontro faccia a faccia tra tradizione e innovazione. Però non ad armi pari, data la presenza di sole 3 vetture elettriche in rapporto alle 10 a combustione. Le tre auto erano guidate da volti noti dell’automobilismo, ovvero Nico Prost, Aurelien Panis e Franck Lagorce.

Trophee Andros
Jean-Baptiste Dubourg in una sessione di rallycross. Photo Credit: magsportauto.com

Stavolta le cose saranno diverse. I motori green saranno la regola e non l’eccezione. Infatti anche il quattro volte campione di categoria, Jean-Baptiste Dubourg, dovrà cercare di confermarsi con vetture dalla difforme guidabilità. A lui toccherà la nuova Renault Zoe del team DA Racing.

Trophee Andros – Le parole di Max Mamers, organizzatore della serie

“Sono davvero orgoglioso di vedere Renault come partner assieme a DA Racing per le prossime tre stagioni. Con la nuova Renault Zoe cercheranno di vincere il titolo. Ciò darà sicuramente un altro grande spinta a Dubourg, il vincitore delle ultime quattro stagioni”.

Trophee Andros
Max Mamers (secondo da sinistra) con a fianco l’ex presidente della Francia Hollande nel 2009. Photo Credit: pariscorreze.fr

“Questa è la realizzazione di tutto il lavoro fatto assieme a Frederic Gervoson, CEO del gruppo Andros, per avere un campionato off-road 100% elettrico dopo la creazione, ben 10 anni fa, della prima Andros Car”.

Max Mamers

SEGUICI SU:

Back to top button