Gossip e Tv

Eva Robin’s ha una compagna famosa: “Siamo quasi sposate”

Adv
Adv

Eva Robin’s, nome all’anagrafe Roberto Coatti, oggi a 62 anni è sicuramente tra i trans più noti d’Italia: nel corso della propria carriera artistica ha fatto spesso leva sull’ambiguità sessuale e ancora oggi sembra giocare molto su questo. Come ha spiegato in un’intervista a Vieni da me, sin da ragazza, ha pensato a quello che sarebbe stato il suo futuro. “Nell’adolescenza capisci il percorso che percorrerai”, ha detto nel corso della trasmissione ‘Vieni da me’, condotta da Caterina Balivo, lo scorso anno.

L’ultima volta che è stata in tv ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me ha annunciato che presto avrebbe sposato non un uomo bensì una donna molto importante e nota nella sua città di cui, proprio per questo, non ha fatto il nome. Da allora è passato quasi un anno e ospite su Rai1 potrebbe alzare il velo su quello che potrebbe essere lo scoop dell’anno: “Sono lì lì per sposarmi. Con chi? Purtroppo… non è un uomo. Io ho sempre avuto una predisposizione verso la natura femminile, ma non a livello carnale. Con questa donna ci vogliamo bene da 25 anni, chissà… Il nome? Meglio di no, a Bologna è abbastanza conosciuta: vorrei proteggerla. Vedremo quando saremo pronte”.

Al momento non si sa ancora se questo matrimonio ci sia stato o meno anche se seguendo le ultime foto sui social non sembra ci siano state novità di questo tipo, cosa racconterà Eva Robin’s oggi? Nei mesi scorsi Vittorio Sgarbi ha alzato il velo su una loro liason svelando addirittura di aver fatto ses*o a tre con lei e un’attrice amica di Barbara d’Urso, ora morta: ““Con Eva Robin’s, abbiamo fatto ses*o a tre, l’altra era una carissima amica di Barbara, è morta 4-5 anni fa..”. All’epoca Eva Robin’s ha ringraziato il critico per averlo ammesso perché spesso negano tutto ma lo stesso non è accaduto con Antonio Zequila tant’è che, sempre a Live Non è la d’Urso, ha spiegato: “Ci fu uno strofinamento sotto il tavolo. Perché non mi cita mai tra le sue conquiste? Avrà avuto un’amnesia”.

“Ebbi la fortuna di avere un vicino infermiere, che gestiva il reparto degli ormoni in ospedale: a 14 anni mi facevo iniettare questi ormoni per bloccare la crescita maschile. Mia mamma non sapeva nulla”. Quindi il rapporto con i suoi genitori”, ha raccontato nella stessa intervista Eva Robin’s, la cui carriera è stata costellata da una serie di importanti successi, soprattutto legati a pellicole cinematografiche e alla musica. Parlando della madre, la definisce “l’uomo che non sono stata io”.

“L’ho vista solo due volte in gonna, dava del filo da torcere” – ha spiegato – “È stata la prima pecora nera della famiglia. Mio padre era birichino, non gli bastava mai una donna. Ho conosciuto alcune sue donne”. Quindi ha chiarito di avere un forte e lungo legame: “Sono lì lì per sposarmi. Con chi? Purtroppo… non è un uomo. Io ho sempre avuto una predisposizione verso la natura femminile, ma non a livello carnale. Con questa donna ci vogliamo bene da 25 anni, chissà… Il nome? Meglio di no, a Bologna è abbastanza conosciuta: vorrei proteggerla. Vedremo quando saremo pronte”.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button