Sport

Il wide receiver più pagato della NFL

Mike Evans, wide receiver di Tampa Bay Buccaneers, ha firmato un prolungamento di contratto che gli garantirà $82.5 milioni di dollari nei prossimi cinque anni.

Così come riportato da Spotrac e dallo stesso Evans sul suo sito ufficiale, il contratto prevede un salario medio di $16.500.000, con $55.000.000 garantiti e dei bonus pari a $14.000.000

Evans NFL MMI
(AP)

L’accordo tra il team ed Evans è il più remunerativo nella storia della NFL firmato da un ricevitore, superando anche DeAndre Hopkins il cui contratto quinquennale prevede $81.000.000 con un salario medio di $16.200.000. Tuttavia, entrambi mediamente guadagnano meno di Antonio Brown dei Pittsburgh Steelers, il quale ha un salario medio di $17 milioni.

L’annuncio è arrivato dallo stesso Evans sul suo account Instgram, nel quale ha scritto: 

Bucs Nation,
sono felice di annunciarvi che sarò a Tampa Bay con i Buccaners anche la prossima stagione con un obiettivo in testa: vincere il Super Bowl con i miei compagni di squadra. Voglio ringraziare i Bucs, dai proprietari alla dirigenza, per aver creduto in me e prendersi cura della mia famiglia. Voglio anche ringraziare i miei agenti; Deryk Gilmore e Darren Jones per il loro duro lavoro. 

Nel corso delle quattro stagioni con la maglia dei Buccaneers, Evans è sempre riuscito a superare le 1000 yards. Il suo miglior record è stato nel 2016 con 1.321 yards, 12 touchdowns e 96 ricezioni.

 

Leggi anche: VIDEO: Tom Brady si rasa i capelli per una campagna sul cancro, I 5 quarterbacks che potrebbero fare al caso dei Patriots

Back to top button