L’evento Ferrari in Calabria “La Sila in Rosso”, è stato un appuntamento sensazionale e coinvolgente che ha richiamato a sé tifosi ed appassionati di ogni genere ed età! Ad ospitare l’evento nella Sila calabrese sono stati i villaggi Baffa e Palumbo di Cotronei, ideato dal promoter Giuseppe Pipicelli, promosso da L’Angolo 12 e targato Scuderia Ferrari Club Catanzaro guidata dal Presidente Mimmo Tiriolo.

Evento Ferrari in Calabria, tante rosse di Maranello nella Sila calabrese

L’evento Ferrari in Calabria, che rientra nell’ambito del progetto di marketing territoriale “Sila in tour”, ha registrato oltre tremila presenze che, per una stagione estiva duramente colpita dalle tante restrizioni dovute al Covid-19, rappresenta un ottimo e sorprendente risultato. Tale obiettivo si è potuto raggiungere grazie al gioco di squadra ed al coinvolgimento della locale Amministrazione comunale guidata da Nicola Belcastro e di alcune aziende partners che hanno contributo e supportato l’evento del prestigioso marchio Ferrari.

Ben 25 auto (tra cui una sensazionale Ferrari F8 Tributo), provenienti da tutto il territorio Calabrese e Campano hanno partecipato all’evento “La Sila in Rosso” suddiviso in due giornate. Durante la giornata inaugurale di sabato, si è tenuto il concorso di bellezza atto a premiare la Ferrari più bella grazie al voto del pubblico presente al Villaggio Palumbo. Nella seconda giornata, invece, la bellezza di queste opere d’arte su ruote si è trasformata in potenza pura grazie alla prova di velocità e slalom tra i coni che si è tenuta sulla pista d’aerei del Villaggio Baffa. La prova si è tenuta nella più totale sicurezza grazie alla presenza delle Forze dell’Ordine e dei Volontari locali della Croce Rossa Italiana.

ferrari f8 tributo sila calabrese
Ferrari F8 Tributo sulla pista d’aerei del Villaggio Baffa nella Sila Crotonese – Photo Credit: Raffaello Caruso


In entrambe le giornate, protagonista assoluto è stato l’imprenditore cosentino Pietro Carbone che si è aggiudicato i prestigiosi riconoscimenti realizzati dal Maestro orafo Michele Affidato, grazie alla vittoria nella prova di velocità ed al concorso di bellezza vinti grazie alla sua Ferrari F8 Tributo.

Un evento che promuove il made in Calabria

L’evento, dedicato alle vittime del Covid-19 e condotto da Antonella Pezzetta, ha avuto anche lo scopo di promuovere il lustro del made in Calabria. Nella sala principale del Villaggio Baffa gli ospiti hanno avuto l’opportunità di rimanere estasiati dalle doti canore dell’artista Daiana Silvestri, cantante che ha intonato l’inno italiano, del giovanissimo Gabriele Mancina, rumorista di motori e non solo, e del fan ferrarista Daniel Toma, ragazzo speciale, profondo conoscitore dei motori Ferrari e voluto da Pipicelli a presiedere la giuria popolare composta da ben 80 votanti tra turisti e appassionati della Rossa più famosa al Mondo.

Ferrari F8 Tributo affiancata dalle modelle della stilista Luigia Granata – Photo Credit: Raffaello Caruso

Hanno attirato l’attenzione tra il pubblico gli abiti creati appositamente per l’occasione dalla nota stilista e pittrice pluripremiata Luigia Granata, indossati da due splendide modelle calabresi.

Il progetto “Sila in Tour” accoglierà le fantastiche Ferrari del club di Catanzaro (5° al mondo per numero di iscritti) anche nel 2021, con l’obiettivo di promuovere l’evento anche nella zona di Camigliatello silano coinvolgendo sempre più persone ed appassionati della Ferrari.

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOKhttps://www.facebook.com/motors.mmi/
GRUPPO UFFICIALE FACEBOOKhttps://www.facebook.com/groups/763761317760397
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA