Sono attese le nuove regole che caratterizzeranno il campionato di F1 2020. Budget cap, numeri limitati, tanti controlli e limitazioni future; queste alcune delle voci tra le tante che verranno rese note per poter cominciare questa stagione.

regole f1 2020
FIA – Photo Credit: Fia Official Twitter Account

Regole F1 2020 – Le porte chiuse

L’emergenza legata alla diffuisione del Covid-19 ha portato il mondo a guardare a sé con consapevolezze diverse rispetto a quelle a cui era abituato; tante le accortezze che sono e saranno da prendere in ogni ambito, Formula 1 compresa. Le regole che si stanno discutendo non riguarderanno solo ed esclusivamente la pista; spazi come paddock e fabbriche saranno anch’essi oggetto di restrizioni, non solo per questa stagione, ma anche in vista di un futuro diverso. 

La Commissione di F1 e il Gruppo Strategico di Lavoro hanno già approvato alla fine della scorsa settimana un piano per il post Covid; in questi giorni dovrebbe dunque arrivare il benestare anche da parte del Consiglio Mondiale della Fia. L’accordo presentato, come riportato sulla Gazzetta dello Sport, non riguarderà solo ed esclusivamente limiti di spesa; esso infatti spazierà, dal regolamento sportivo al tecnico, fino ad arrivare al tanto discusso budget cap. 

Lo scopo di queste regole è in primis il contenimento dei costi, soluzione che viene in aiuto dei team, ad oggi costretti a tagliare stipendi e personale. Tra queste ci sarà l’introduzione del concetto di “Gran Premio a porte chiuse”, con obiettivo quello di chiudere il Circus in una sorta di bolla isolata; al via del mondiale ogni team potrà far entrare nel paddock un massimo di 80 persone, di cui 60 solo per la monoposto e le altre per le restanti attività. Gli eventi a porte chiuse, quasi certamente tutte le tappe europee per iniziare, non avranno alcun tipo di hospitality; rimane comunque aperta l’idea di poter avere il pubblico nell’ultima parte di stagione, se e solo se la situazione mondiale permetterà tale soluzione.

regole f1 2020
Lewis Hamilton – Photo Credit: Mercedes F1 Official Twitter Account

Regole F1 2020 – Limite alle spese 

Per quanto riguarda le attuali power unit, dovrebbero essere prorogate fino al 2025; sarà permesso un solo aggiornamento all’anno, fino al 2023, dopodiché verranno definitivamente congelate. Per contenere ulteriormente le spese verranno introdotte delle limitazione sui test al banco; i 6 cilindri da 1,6 litri potranno essere testati 9 volte a stagione con limite orario: 4800 ore nel 2020 (già comprensive della chiusura); 6400 nel 2021; 6000 per il 2022 e il 2023; e 5400 fino al 2025. Lo stesso concetto sarà applicato anche alle componenti della power unit; per MGU ed ERS si avranno 4 test a disposizione e 1600 ore annue.

Sempre con l’obiettivo di ridurre le spese sarà stilata una lista di elementi omologati che rimarranno identici per questa e per la prossima stagione. Tra questi rientrano, per esempio, la cellula di sopravvivenza, i freni, il sistema idraulico, quello di alimentazione e raffreddamento, ma anche termocoperte e sistema dissetante per i piloti. Il limite per gli sviluppi verrà probabilmente comandato da un sistema già usato in F1 tra il 2014 e il 2016; i tanto discussi “tokens”, i gettoni, potrebbero tornare in auge proprio per limitare i costi di sviluppo.

La novità più attesa è quella riguardante il budget cap; 145 milioni la cifra stabilita per lo sviluppo nel 2021, cifra che andrà a calare fino al minimo di 135 milioni. Tale spesa varrà per un calendario composto da 21 gare; con più o meno GP esisterà dunque la possibilità di abbassare o alzare tale limite di poco più di un milione. Tra i tanti tagli potrebbe essere approvato anche quello minimo per il carico aerodinamico; in questo modo le gomme Pirelli, rimaste uguali al 2019 per voto dei team, non dovrebbero avere difficoltà a gestire l’incremento in termini di prestazioni previsto, garantendo comunque una buona performance.

SEGUICI SU: 

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
FACEBOOKhttps://www.facebook.com/motors.mmi/
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA