Motomondiale

Fabio Quartararo, frustrato e contento: sono otto punti d’oro

Frustrato, ma contento. Fabio Quartararo, attuale leader della classifica piloti della MotoGP, vive due sensazioni contrastanti in cuor suo: da una parte c’è la rabbia che deriva dalla mancata e prolungata competitività della sua Yamaha, dall’altra parte invece gli otto punti conquistati sui rivali Francesco Bagnaia (caduto nelle ultime curve) e Aleix Espargarò (arrivato sedicesimo dopo aver cambiato il motore) hanno aumentato il gap del transalpino in classifica piloti. Una boccata d’ossigeno.

Le parole di Fabio Quartararo

(Credit foto – pagina Facebook Fabio Quartararo)

Ecco cosa ha detto il campione del mondo francese al termine del Gran Premio di Motegi che gli ha regalato otto punti aggiuntivi di vantaggio dal duo Bagnaia-Espargarò che insegue la sua testa della classifica:

Mi aspettavo di riuscire a fare molto meglio, soprattutto sul passo gara. Ma non posso superare: mi hanno detto che oggi in tanti hanno avuto questo problema, altri non riuscivano a passare chi gli stava davanti. Ho fatto tutta la gara dietro a Vinales: mi aspettavo di avere più grip in fase di trazione. Rispetto a Maverick, ero più veloce nel secondo e nel terzo settore, lui era più efficace nel T1 e nel T4: avrei voluto fare qualcosa, ma non ho nemmeno potuto provare a fare un sorpasso. Per questo sono frustrato: è vero che abbiamo guadagnato qualche punto sui rivali, ma non ho avuto nessun piacere a correre questo Gran Premio“.

(Credit foto – pagina Facebook Fabio Quartararo)

Seguici su Google News

Back to top button